Cerca nel sito
lago di como turismo sostenibile natura itinerari

Nasce a Como il primo lago elettrico d'Europa

Electric Lake, Como si trasforma nella meta ideale per chi possiede un veicolo elettrico

Lago di Como, como, lago, lombardia laghi<br>
Thinkstock
Lagodi Como
In un'epoca in cui l'ecoturismo è, fortunatamente, una realtà sempre più consolidata, una meta di spicco come il Lago di Como non poteva rimanere indifferente dinanzi ad una tendenza tanto virtuosa quanto funzionale alla salvaguardia di un ambiente prezioso come quello che caratterizza le sue acque e le terre che le incorniciano. Non è un caso, dunque, che proprio il Lago di Como abbia scelto, senza riserve, di aderire all'iniziativa "The Electric Lake", promossa dal network Grandi Giardini Italiani che riunisce tutti i più bei giardini visitabili del Paese, e grazie alla quale è nato il primo lago elettrico d'Europa. E quando si parla di elettricità non può che essere Como, patria di Alessandro Volta e, con il suo lago, cornice dei suoi studi e delle sue scoperte, a rispondere prontamente all'appello. L'iniziativa, volta a promuovere un turismo sostenibile e attento alla natura e alle sue risorse, ha, infatti, lo scopo di trasformare il Lago di Como nella meta ideale per coloro che possiedono un veicolo elettrico, che sia una barca piuttosto che un'automobile o una bicicletta.

Sono ben 27 i soggetti, tra curatori di Beni culturali, proprietari di alberghi e Istituzioni del territorio, ad aver offerto il loro supporto per la realizzazione del progetto che prevede l'installazione di ben 15 punti di ricarica Como Electric Lake attraverso i quali i turisti, e non solo, potranno alimentare con la massima comodità i propri veicoli elettrici potendo, così, esplorare la zona ad emissioni zero. La maggior parte di questi punti di ricarica, inoltre, verrà inclusa nel network Tesla Detination Charging, nato per eliminare l'ansia da autonomia anche in viaggio, permettendo agli automobilisti di ricaricare la propria vettura comodamente ed in maniera conveniente come farebbero a casa propria. Completa il progetto la collaborazione di strutture come il Cantiere Nautico Matteri e l'Econologgio barche elettriche e bici altolario grazie ai quali i visitatori potranno disporre di una flotta di imbarcazioni a zero emissioni che permettono di fruire delle bellezze del lago senza inquinare, salvaguardando, dunque, l'immenso patrimonio paesaggistico ed artistico che lo contraddistingue.

Il Lago di Como si trasforma, quindi, in una meta perfetta per coloro che hanno a cuore forme di turismo sostenibile ed attento alla natura e alla salubrità dell'aria. Il tutto sfruttando ed ottimizzando al meglio l'utilizzo di fonti di energia pulita. L'elettricità è la via giusta e non potrebbe esserci luogo migliore per promuoverne le potenzialità di quello che ha dato i natali ad Alessandro Volta che proprio all'elettricità ha dedicato i propri studi e la propria vita, e alla storia del quale il progetto rende omaggio.

Leggi anche:
Lombardia: 5 itinerari nella natura dei parchi più belli
Lombardia nel piatto: 5 tour a caccia di ricette speciali


CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su NATURA
Correlati per distretto Lago di Como
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100