Cerca nel sito
parco migliarino san rossore massaciuccoli natura itinerari toscana

Mosaico di paesaggi lungo il litorale toscano

Il Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli svela incantevoli scenari di elevato interesse naturalistico punteggiati di preziose testimonianze storiche

parco migliarino acquitrino bosco acqua palude toscana
©Archivio Parco/Ente Parco Regionale Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli
Area umida nel Parco
 Istituito nel 1979, il Parco di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli è uno dei primi Parchi italiani di istituzione regionale e il secondo in Toscana dopo quello della Maremma. Non è un caso che questo affascinante tratto di costa tra Lucca e Pisa sia diventato oggetto di tutela da parte delle Istituzioni. Nonostante si trovi, infatti, al centro di un'area fortemente urbanizzata, svela un interessante mosaico di paesaggi differenti oltre ad una delle rare aree costiere non urbanizzate del Paese. In un affascinante susseguirsi di zone umide fatte di aree paludose, fiumi, laghi e stagni, si incastonano folti boschi, antiche vestigia ed eleganti ville storiche, il tutto incorniciato, da Calambrone fino a Viareggio, da un litorale sabbioso di 23 chilometri adornato da morbide dune e suggestivi arenili.

E' la Tenuta di San Rossore il cuore pulsante della bellissima area protetta toscana, sia dal punto di vista geografico che naturalistico. Con un'estensione che occupa circa un terzo dell'intera superficie del Parco la rigogliosa tenuta è racchiusa tra il Mar Tirreno, il corso dei fiumi Arno e Serchio e dalla fossa Cuccia e vanta un'incredibile varietà di paesaggi differenti modellati dalla presenza tantissime specie vegetali diverse, specialmente lungo la fascia costiera nella zona centro settentrionale, tra le quali si aggirano creature affascinanti come i daini e i cinghiali che popolano l'immediato entroterra. Nella zona meridionale, una serie di acquitrini chiamati “lame” identificano un'area di circa 400 ettari di estensione che, a causa dei numerosi allagamenti annuali, si presenta come un sito di particolare interesse per gli amanti del bird watching che potranno ammirare magnifici uccelli acquatici come anatre e trampolieri, oltre ad affascinanti cormorani, aironi e gabbiani in autonomia o durante interessanti visite guidate.

E' proprio l'acqua l'elemento che più di tutti rappresenta l'anima di questo Parco Regionale. Oltre agli acquitrini della tenuta di San Rossore, anche il Lago di Massaciuccoli promette lunghe passeggiate ala scoperta di splendide creature e piante affascinanti. Nato da una laguna deltizia formata dal fiume Serchio e poi segregata dalle alluvioni del fiume stesso, è adornato da due pittoreschi centri abitati che si specchiano sulle sue acque mai più profonde di due metri. Torre del Lago, famosa per aver ospitato a lungo Giacomo Puccini, permette di conoscere qualcosa di più sulla vita del compositore lucchese grazie alla visita della bella villa in riva al lago dove visse il musicista e dove ogni estate, nell'area antistante la dimora, si svolge una suggestiva stagione lirica all'aperto dedicata alle opere del Maestro. A Massaciuccoli, invece, l'Impero Romano rivive attraverso le vestigia della villa e delle terme chiamate Buche di Nerone.

Ma non è finita, perchè se la bellissima Villa Medicea, cuore della Tenuta di Coltano, presso l'omonimo borgo agricolo, offre l'opportunità di affrontare interessanti percorsi tematici all'insegna della natura, della storia e della biologia del Parco, la Tenuta di Tombolo e il Sentiero dei Tre Pini offrono un magnifico spaccato delle rigogliose aree boschive e delle dune costiere dell'area protetta che trovano la massima espressione nei due dei siti naturalistici più incantevoli del Parco: il Bosco di Cornacchiaia e le Dune di Tirrenia entrambi di estrema rilevanza sia dal punto di vista botanico che faunistico.

Leggi anche:
Toscana blu: Elba e dintorni
Giglio. Alla scoperta del Faro degli innamorati

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati