Cerca nel sito
Marche natura mare itinerari Conero

Marche, la natura selvaggia del Conero

Tra spiagge incontaminate e sentieri escursionistici, la riviera è un trionfo di paesaggi da cartolina

conero
©ClaudioStocco/iStock
Riviera del Conero
Grotte profonde e ripide scogliere, spiagge da sogno e mare cristallino, morbide campagne e paesaggi selvaggi nei quali si incastonano borghi arroccati e preziose testimonianze architettoniche. Capolavori della natura ed opere dell'uomo si fondono alla perfezione lungo uno dei tratti di costa più affascinanti e sorprendenti dell'intero litorale adriatico. Non sorprende che, in questa zona delle Marche, gli scenari siano così particolari. D'altronde il Monte Conero è l'unico rilievo a picco sul mare tra Trieste e il Gargano, un massiccio promontorio che con le sue coste ripide si insinua nelle trasparenze di un mare che, lungo la costa tra Ancona e Numana, sfoggia delle sfumature davvero sorprendenti che spaziano dal turchese al blu intenso, contrastando con il bianco delle scogliere calcaree, l'oro della sabbia ed il verde della vegetazione rigogliosa che ricopre il monte. Non a caso la Riviera del Conero ed il monte da cui prende il nome sono tutelati da un Parco Regionale istituito nel 1987 e gestito dal 1991.

Sebbene molti turisti scelgano il Conero per una vacanza all'insegna del mare e della vita di spiaggia, il territorio del Parco Regionale è una meta perfetta anche per i viaggiatori che amano le passeggiate in mezzo alla natura e le escursioni alla scoperta di creature affascinanti e piante rigogliose. L'area protetta, infatti, si presenta come una magnifica oasi naturalistica che si estende per 5.800 ettari in un susseguirsi di scenari che dall'alto del monte digradano sino al mare, solcati da una fitta rete di sentieri escursionistici ben segnalati da percorrere a piedi o in sella ad una mountain bike.



Sono ben 18 i percorsi che si snodano nel Parco tra corbezzoli, ginestre, lecci, pini, in un trionfo di scenari tipici della macchia mediterranea. Le tantissime piante che costituiscono la macchia mediterranea sono, infatti, qui protette e rappresentano un terzo dell'intero patrimonio floristico delle Marche. Lungo il cammino è, inoltre, possibile ammirare numerose specie di uccelli, alcune delle quali rare, ed una fauna particolarmente ricca e variegata. Molti dei sentieri escursionistici che si snodano nella ricca vegetazione del Parco possono essere facilmente raggiunti da Camerano, situata a 300 metri di altitudine ed affacciata proprio sulle bellezze del Monte Conero. Non lontano dalla località si estende, inoltre, il sorprendente complesso ipogeo delle Grotte del Camerano dalla storia millenaria e dall’intricato intreccio di cavità e gallerie.

Chi preferisse, comunque, concentrarsi sulle bellezze costiere, lungo la Riviera avrà soltanto l'imbarazzo della scelta di magnifiche spiagge dagli scenari più variegati e sorprendenti. Per gli amanti della rilassante vita di spiaggia, ad esempio, la meta ideale è il litorale di Numana, ricco di stabilimenti balneari attrezzatissimi. Le atmosfere eleganti, la soffice sabbia dorata, i fondali che digradano dolcemente e la protezione di ben tre scogliere rendono la spiaggia di Numana Alta nota come “La Spiaggiola” una delle più amate dai bagnanti di tutta Italia. Il litorale da Numana Bassa a Marcelli è, invece, il luogo ideale per praticare gli sport più svariati oltre che per concedersi divertenti serate nei numerosi locali in riva al mare.



Per coloro che, invece, si lasciano incantare dal fascino della natura selvaggia e delle calette quasi inaccessibili, l'appuntamento è sulle bellissime spiagge di Portonovo e Sirolo. La spiaggia di Mezzavalle, ad esempio, con la sua ghiaia e i sassi bianchissimi sfoggia dei colori unici. E' il primo tratto di spiaggia bianca della Riviera del Conero ed è accessibile soltanto dal mare o da un ripido sentiero a nord di Portonovo. Anche la spiaggia di Portonovo non deluderà i bagnanti con i suoi magnifici contrasti tra il bianco dell'arenile di sassi e ghiaia ed il turchese del mare. Offre un'ampia alternanza di lidi attrezzati ed aree libere, oltre che gustosi ristoranti affacciati sul mare. L'ultimo tratto di costa balneabile lungo il versante nord del Conero ospita, invece, la spiaggia “La Vela” così chiamata per lo scenografico scoglio appena a largo dell'arenile dalla forma simile a quella di una vela.

Spostandosi lungo il versante meridionale, invece, si possono ammirare alcune delle spiagge più spettacolari e famose dell'intera Riviera, concentrate soprattutto nella zona di Sirolo. La più nota e spettacolare, quella delle Due Sorelle, si presenta come un sorprendente trionfo di ghiaia, sassi e scogli tra i quali spiccano quelli che hanno dato il nome al primo tratto di costa del versante meridionale del monte. A pochi metri dalla riva, infatti, si stagliano due scenografici scogli gemelli che vengono chiamati “due sorelle” e che con la loro maestosità contribuiscono a rendere ancora più selvaggio il paesaggio di questa spiaggia raggiungibile soltanto dal mare. La bellezza dal fascino incontaminato è il punto di forza anche della rinomata spiaggia libera dei Sassi Neri, dove al candore delle altre spiagge della zona, si sostituiscono le sfumature brune dei sassi e della renella scura dell'arenile. E' una scenografica costa a falesia a separare la spiaggia dei Sassi Neri da quella di San Michele. Questo lido incantevole è adagiato ai piedi dei greti delle rupi appena prima che diventino monti, con il blu intenso del mare e le cadute rocciose del monte a fare da cornice. Ed è di nuovo il contesto naturalistico a rendere, infine, così speciale anche la Spiaggia Urbani, considerata una delle più belle della Riviera, che sfoggia un vasto arenile di sassi e ghiaia delimitato da una rupe e da una grotta, con un inebriante profumo di pini che pervade l'atmosfera.

Leggi anche:
Alle pendici del Conero
Ciauscolo, lo "spalmabile" più tipico delle Marche
Ancona: l'antico lonzino più "fico" che c'è

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE










Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati