Cerca nel sito
mare marche bandiera blu 2016 spiagge vacanze itinerari

In giro per le Marche a caccia delle spiagge più belle

Ben 17 località della regione sono state premiate con la Bandiera Blu per i lidi puliti, atrezzati ed attenti all'ambiente

Conero, montagna Marche, adriatico<br>
Wikimedia Commons
Il Monte Conero visto da Sirolo
Che le Marche vantino uno dei litorali più puliti, incontaminati e organizzati del Paese non è certamente una novità. Ed anche quest'anno, infatti, la regione si conferma come una delle più premiate dalla FEE con le sue prestigiose Bandiere Blu, ben 17 per l'edizione 2016. Ognuna delle province custodisce lidi da sogno insigniti degli ambiti vessilli, rivelando mete ideali per un soggiorno marinaro all'insegna di acque limpide, paesaggi mozzafiato e servizi ai bagnanti offerti nel pieno rispetto dell'ambiente. Le Marche, inoltre, vantano alcuni dei tratti di costa adriatici considerati tra i più suggestivi e spettacolari del Paese e proprio per questo vale la pena prendere in considerazione una delle numerose vivaci località che vi si affacciano per le proprie vacanze al mare.

Da nord a sud, l'intera costa è punteggiata di sventolanti Bandiere Blu e, dunque, c'è soltanto l'imbarazzo della scelta di spiagge e località perfette per ogni esigenza. Partendo da Gabicce, nella provincia di Pesaro Urbino, con il suo splendido mare e le atmosfere frizzanti, si raggiunge il pittoresco borgo di Casteldimezzo, abbarbicato sulle pendici del Monte San Bartolo da cui si gode di una vista mozzafiato sulle magnifiche acque dalle sfumature blu intenso. A Pesaro, natura, storia e cultura si fondono in un affascinante tutt'uno reso ancor più piacevole dalle belle spiagge attrezzate, mentre proseguendo verso Fano, magari pedalando lungo la suggestiva pista ciclabile della costa adriatica, si potrà passeggiare nel porto peschereccio e turistico, usufruire della darsena o proseguire fino al moletto di Mondolfo, dove stabilimenti balneari bellissimi ed attrazzati fanno a gara ad accogliere i bagnanti.

Anche la provincia di Ancona è una vera garanzia. Oltre all'affascinante litorale di Portonovo, le lunghe spiagge di Senigallia, dalla sabbia incredibilmente soffice, conquistano i bagnanti più esigenti, mentre tra le scogliere impervie, le candide rocce e i paesaggi mozzafiato della Riviera del Conero che si estende a cavallo dell'omonimo promontorio non a caso dichiarato Area Protetta, non si saprà davvero dove guardare tante sono le spiagge incantevoli che punteggiano la costa tra Numana e Sirolo che vantano alcuni lidi davvero meravigliosi come la Spiaggia dei Sassi Neri, quella di San Michele e quella di Marcelli.

Proseguendo attraverso la provincia di Macerata, le Bandiere Blu sventolano senza sosta anche a Civitanova Marche, soprannominata la Città dei Colori, e Porto Potenza Picena, piccolina ma vivace e popolosa. Viaggiando verso sud si raggiunge la provincia di Fermo dove, per ammirare i lidi e le acque premiati con i Vessilli della FEE, bisogna raggiungere Porto Sant'Elpidio, Lido di Fermo, Porto San Giorgio e Pedaso che garantiscono una ricca offerta turistica tanto per le famiglie che per i giovani in cerca della movida che possono contare su numerosi locali e discoteche affacciate sul mare. Il tutto circondato da una splendida cornice fatta di rigogliose colline verdeggianti. Per completare il quadro delle spiagge più belle e premiate della regione, non bisogna dimenticarsi di raggiungere gli splendidi lidi della Riviera delle Palme, in provincia di Ascoli Piceno, dove località come Cupra Marittima, Grottammare e San Benedetto del Tronto sapranno conquistare i viaggiatori più esigenti a suon di acque limpidissime, musei a cielo aperto e sapori tradizionali unici come quello del brodetto.

Leggi anche:
Alle pendici del conero
Ancona: l'antico lonzino piu' “fico” che c'e'
Ciauscolo, lo “spalmabile” oiu' tipico delle marche
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione Marche
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100