Cerca nel sito
Sardegna spiaggia rosa di Budelli comprata da Michael Harte 

Sardegna: addio alla mitica spiaggia rosa di Budelli? 

Il rischio di perdere questo gioiello naturalistico è altissimo, e la Sardegna potrebbe dire addio alla sua celebre "spiaggia rosa"...

Spiaggia Rosa, Budelli, Maddalena
©iStockphoto
Spiaggia Rosa
PERCHE' SE NE PARLA Quale sarà il destino dell'Isola di Budelli, una delle più belle al mondo, ancora nessuno lo sa. L’isoletta dell’arcipelago della Maddalena, famosissima per la sua spiaggia rosa, aveva suscitato l'interesse del magnate neozelandese Michael Harte, che aveva offerto 3 milioni di euro. Per poi tirarsi indietro. Il giudice ha così deciso di assegnarla all’Ente parco dell’arcipelago di La Maddalena, affinché i 25 ettari di natura incontaminata diventassero patrimonio pubblico. Con tanto di finanziamento di 3 milioni di euro da parte del Ministero dell’Ambiente. Rifiutata anche questa proposta perché "costa troppo", e i soldi saranno restituiti. Quasi in contemporanea Harte ritorna sui suoi passi e chiede di bloccare l’assegnazione dell’isola al Parco, provocando non poche polemiche. Il rischio che questo gioiello naturalistico venga privatizzato è così altissimo, e la Sardegna potrebbe perdere una delle sue mete turistiche più internazionali. Con grandissime perdite, ovviamente, sia a livello economico che di immagine. Il perché di questo incerto destino è tuttora ignoto.
 
PERCHE’ ANDARCI La Spiaggia Rosa dell'isola di Budelli deve il proprio nome al colore della sabbia, ricca non solo di frammenti di corallo, ma anche di gusci di molluschi, minuscoli pezzetti di granito e conchiglie. La spiaggia, e tutta l'isola, inserita all'interno del Parco Nazionale dell'Arcipelago de La Maddalena, di carattere geomarino, costituiscono una ricchezza naturalistica inestimabile, ricca di endemismi floro-faunistici.
 
DA NON PERDERE  Anche la zona circostante offre tanti interessanti luoghi da sogno. Come l'isola di Santo Stefano, caratterizzata dal forte di San Giorgio e di Napoleone, e quella di Spargi, con la sua spiaggia di Cala Corsara. Più a nord, all'ingresso delle Bocche di Bonifacio, c'è l'isola Razzoli, disabitata, e a quella di Santa Maria, sede di un piccolo agglomerato di case. I fondali marini dell'arcipelago, denominati "santuario dei cetacei", ospitano anche delfini, capodogli e balenottere.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Da qualche anno la spiaggia non è più aperta al pubblico ma può essere visitata dalla vicina Spiaggia del Cavaliere, accompagnati da una guida del Parco della Maddalena.

COSA NON COMPRARE  Nelle strade di La Maddalena fare shopping è davvero facile, tra negozi dai marchi importanti e antiche botteghe tradizionali. La strada principale per lo shopping è Via Garibaldi, che comprende dai negozi di nautica a quelli di souvenir, articoli per il mare e artigianato. Tipici della zona i tappeti lavorati a mano e gli oggetti in corallo.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati