Cerca nel sito
San Francisco California Gay Pride Lgbt

San Francisco: è tempo di Gay Pride

E' una delle manifestazioni più importanti al mondo: quest'anno qui saranno ricordati i famosi moti di Stonewall, da cui tutto ebbe inizio

San Francisco skyline
©Z.H.CHEN/Shutterstock
PERCHE' SE NE PARLA Parte oggi a San Francisco una delle grandi regine dei Gay Pride di tutto il mondo: con più di 300 espositori e 22 palcoscenici, la SF Pride Celebration and Parade è non solo l'incontro annuale per LGBT più grande della nazione ma anche il secondo al mondo dopo quello australiano di Sydney. La celebrazione, giunta al suo 45° anniversario, della durata di due giorni, è dedicata al ricordo dei moti di Stonewall, violenti scontri tra polizia e omosessuali che si verificarono il 27 giugno 1969 nella zona del Greenwich Village di New York. L'anno successivo, nella stessa data, si tenne una marcia di rievocazione che, da allora, è stata ripetuta ogni anno anche se con nomi diversi: "Christopher Street West" nel 1972, "Gay Freedom Day" dal 1973 al 1980,  "International Lesbian & Gay Freedom Day Parade" dal 1981 al 1994, ed oggi San Francisco Lesbian Gay Bisexual Transgender Pride Celebration. Il San Francisco Pride è divenuto così il simbolo della dignità LGBT, dell'impegno nel combattere l'oppressione e della libertà di esprimere liberamente e con orgoglio la propria identità di genere. 
 
PERCHE' ANDARCI San Francisco fa parte della San Francisco Bay Area (California), di cui è sempre stata il centro economico-finanziario, culturale e turistico. Molto conosciuta per il suo eclettismo architettonico, che coniuga stile vittoriano ad architettura moderna, per i suoi famosi paesaggi che alternano nebbia e ripide colline, e per grandi attrattive turistiche come il panoramico Golden Gate Bridge e l'antico quartiere Chinatown
 
DA NON PERDERE Tantissime le cose da vedere, talmente tante da essere considerata come una delle città più interessanti d'America. Tra queste troviamo Alcatraz, famosa perché ex sede dell'omonimo carcere di massima sicurezza; il Bay Bridge, ponte sospeso che collega la città con Oakland; la City Lights Bookstore, dove si ritrovavano Jack Kerouac e quelli della beat generation;  il Golden Gate Park, simbolo della città, che offre grandiosi panorami. Interessanti anche Lombard Street, la strada più tortuosa del mondo, e il Transamerica Pyramid che, con i suoi 260 metri di altezza, è la "vetta" della città. 
 
PERCHE' NON ANDARCI Ne vale la pena spendere tanti soldi, non solo per il viaggio ma anche per vitto e alloggio, per arrivare sin qui e vivere appieno la vita di una città americana considerata anche molto europea per il suo stile di vita? A voi la scelta.
 
COSA NON COMPRARE Quanta abbondanza di trash nella splendida città americana: qui troverete riproduzioni di bus e trenini, palle di neve, i bicchierini dedicati alle carceri di Alcatraz, il guanto da cucina, la tazza dedicata al ponte... persino i calzini con tutte le principali attrazioni della città. Per sentire la città ai vostri piedi.


Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati