Cerca nel sito
Neanderthal Denti scoperta

Italia, denti che riscrivono la storia dell’umanità

Ritrovati alcuni denti preistorici di grande importanza nella datazione dell’evoluzione umana

Panorama 
istockphotos
Castello di Duino in lontanza
PERCHE’ SE NE PARLA
La scoperta è stata fatta in due località diverse, e distanti diverse centinaia di chilometri. Eppure ha portato alla stessa conclusione, ovvero che occorre ri-datare le tappe dell’evoluzione umana. Si tratta di denti appartenuti a qualcuno vissuto 45.000 anni fa, trovati in una località vicino ad Anagni, in Lazio (per la precisione a Fontana Ranuccio) e a Visogliano, in Friuli Venezia Giulia. La conformazione di questi denti suggerisce una divergenza più precoce di quanto creduto sino ad oggi tra l’Uomo di Neanderthal e l’Homo Sapiens. Oppure una diversa discendenza iniziale tra chi abitò il nord e chi il sud dell’Eurasia durante il Pleistocene. Insomma, i nostri progenitori potrebbero essere stati diversi da quelli pensati sino ad ora.
 
PERCHE’ ANDARE
Né a Visogliano né ad Anagni per il momento potrete vedere i denti (che si stima siano i più antichi mai ritrovati). Ma ci sono altre cose da fare nei due piccoli centri urbani. Quello di Visogliano, a pochi chilometri da Trieste e al confine con la Slovenia, è un paese (in verità un piccolo centro agricolo) immerso in un paesaggio carsico di rara bellezza. Mentre Anagni è un borgo della Ciociaria di notevole interesse artistico. Eredità lasciata dai papi che hanno eletto la cittadina a loro dimora in epoca medievale. 
 
DA NON PERDERE
Visignano fa parte del comune di Duino-Aurisina, noto per il pittoresco Castello di Duino che spicca su una scogliera a strapiombo sul mare, e per le particolari formazioni carsiche del territorio. Mentre ad Anagni è da non perdere la splendida Cattedrale di Santa Maria, la Cripta di San Magno, e il Palazzo dei Papi o Palazzo Bonifacio III, imponenti esempi di arte e architettura medievale. 
 
PERCHE’ NON ANDARE
Non sono località particolarmente note, e, specialmente nel caso di Anagni, a torto. Ma certo l’Italia è talmente ricca sia di bellezze naturalistiche che di borghi medievali che queste sopra citate potrebbero passare in secondo piano. 
 
COSA NON COMPRARE
Qualche souvenir ad Anagni lo potete trovare, ma difficilmente sarà di particolare pregio o gusto. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100