Cerca nel sito
Roma Horror Maximo Eventi roma Halloween 2015

Horror e mistero: un weekend da paura a Roma

Torna anche quest'anno la convention "Horror Maximo": tra  sabato e domenica presentazioni di mostre, libri e film...

Chiesa di Santa Maria dellaConcezione dei Cappuccini
Courtesy of ©Google
Chiesa di Santa Maria dellaConcezione dei Cappuccini
PERCHE’ SE NE PARLA Torna anche quest’anno la consueta manifestazione Horror Maximo, "convention" dell’Horror e del Fantastico di Roma, ovvero rassegna annuale di tutto quanto concerne appunto i due generi sia in ambito cinematografico che letterario (e non solo). Quest’anno la location è il Casale Falchetti sito in viale della Primavera 319/B (Casilina); questa quinta edizione, che vede l’istituzione di due nuove sezioni: Spazio Ragazzi, dedicata appunto a prodotti per gli "under 18" e Due chiacchiere con l’autore.

Si parte il 31 ottobre con l’inaugurazione della Mostra personale dell’artista Giovanna Vasapollo, per proseguire con le presentazioni del cortometraggio "Alien Nights" di Andrea Ricca, del fumetto "Tomb of terror" e del libro "Il metacinema nelle opere di Lynch, Cronenberg e De Palma", di una nuova web serie e dei vincitori del concorso letterario "Scrivere la Paura", del Making-Of del film "Violent Shit – The Movie", dell’Anteprima europea di "Gore Orphanage" di Emily Lapisardi. Ospiti della prima giornata i Manetti Bros.

Per la seconda giornata, quella di domenica, si propongono gli incontri sul cortometraggio "The Spooky Ghost" di Andrea Ricca, sulla sceneggiatura e sul DVD del film "Camping Del Terrore" di Ruggero Deodato, e sul saggio "Mad max trilogy. Dal nomadismo al cyborg", di Alessandro Neri. Il Premio Horror Maximo Alla Carriera va quest’anno al regista e sceneggiatore Umberto Lenzi. Gran finale alle 21.00 con la proiezione del promo del film "La Casa Degli Assassini".

Leggi anche: Halloween su Stile.it
 
PERCHE’ ANDARCI La Chiesa di Santa Maria della Concezione dei Cappuccini, in via Vittorio Veneto, è una meta davvero imperdibile per gli amanti del mistero: i frati l'hanno usato fino al 1870 per le sepolutre dei confratelli. Le pareti della cripta sono ricoperte dalle ossa di 4mila frati. Ma c'è anche un altro luogo che merita una visita: nella chiesa di San Bartolomeo all'isola troverete una misteriosa palla di cannone, rimasta misteriosamente incastrata, durante l'assedio del 1849, nel muro della Cappella del Sacramento, proteggendo tutti i fedeli presenti in quel momento.
 
DA NON PERDERE Proseguendo il vostro tour del mistero, ricordate di visitare questi luoghi, e di scoprirne le relative storie: la Porta Alchemica di Piazza Vittorio, il misterioso quadrato magico del Sator della Basilica di Santa Maria Maggiore e la Piazzetta Esoterica di via di Sant’Eustachio. Si narra anche che sotto la Basilica di San Clemente scorra anche un fiume segreto...
 
PERCHE' NON ANDARCI Roma è imperdibile, ma occorre molta pazienza: meglio non incastrare troppi appuntamenti e visite, perché tempi e distanze nell’Urbe sono difficilmente calcolabili.
 
COSA NON COMPRARE Evitate le centinaia di venditori abusivi presenti per il centro di Roma. Capi di abbigliamento, oggettistica e souvenir nei negozi hanno una qualità migliore. Se deve essere un ricordo della Città Eterna, fate in modo che duri “per sempre”.

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati