Cerca nel sito
Egitto Tuna al Gabal

Egitto, si estende la necropoli di Tuna al-Gabal

Si fa sempre più interessante l’area archeologica nel centro del Paese

Panorama egiziano
istockphotos
Egitto
PERCHÉ SE NE PARLA
Da alcuni anni a questa parte le attenzioni che gli archeologi egiziani stanno dedicando a Tuna al-Gabal stanno dando grandi, grandissimi frutti. Nel 2017 l’importante scoperta di 30 mummie, nel 2018 una nuova necropoli con tanto di cunicoli sotterranei e decine di sarcofagi. Pochi giorni fa le autorità hanno reso nota un’altra, eccezionale scoperta, collegata alla precedente: una serie di tombe di epoca Tolemaica (il periodo ellenistico dell’Egitto), appartenute probabilmente ad un’unica famiglia hanno rivelato la presenza di decine di mummie. Al momento gli scavi sono in corso, ma gettano ulteriore luce sull’importanza di questa area archeologica ancora relativamente poco esplorata.
 
PERCHÉ ANDARE
Tuna al-Gabal fu la necropoli della città di Khmun, anche nota con il nome greco di Hermopolis. Durante gli scavi nelle tombe, vere e proprie catacombe con tanto di cappelle sotterranee, sono tornati alla luce anche diversi riferimenti al dio Thot, nonché le sepolture dei sacerdoti a lui devoti, confermando come Khmun fosse un importante centro dedicato al culto di questa divinità. 
 
DA NON PERDERE
Non ci sono ancora molti siti visitabili, ma le catacombe diventeranno con buone probabilità delle importanti attrazioni turistiche nella zona del Medio Egitto. La massiccia Stele di Akhenanten, incisa nella parete rocciosa che segna il confine fisico della città, è il simbolo della zona. Si trova dietro un vetro protettivo, per proteggerla dall’erosione.
 
PERCHÉ NON ANDARE
L’Egitto ha siti archeologici ben più maestosi, ricchi e perfettamente fruibili. Tuna al-Gabal probabilmente dovrà aspettare ancora qualche anno prima di diventare una meta designata per il turismo. 
 
COSA NON COMPRARE
È probabile che la distanza dai maggiori centri del turismo abbia preservato (per il momento) Tuna al-Gabal dalle dozzinali piramidi in miniatura e cammelli di ogni dimensione e materiale. Potreste riuscire ad acquistare del vero artigianato locale. 
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Egitto
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati