Cerca nel sito
HOME  / gusto
alto adige podotti tipici itinerari gastronomici

Wurstel, il re dello street food altoatesino

I deliziosi salsicciotti altoatesini si gustano nei tipici chioschi chiamati wurstelstand

wurstel con salsa e curry
iStock
Currywurst
Il wurstel è lo street food per eccellenza della tradizione altoatesina. I wurstelstand in giro per le città consentono di gustarne le varietà più deliziose accompagnate con il gustoso pane locale, la senape fatta in casa e i classici crauti.

LA TRADIZIONE
Diventato uno dei simboli della tradizione sudtirolese, il wurstel è una prelibatezza apprezzata in tutto il mondo e che in questa splendida regione raggiunge una delle proprie massime espressioni. Il modo più piacevole e caratteristico di consumarli è di acquistarli presso i wurstelstand, i tipici chioschi diffusi sia in Austria che nelle principali cittadine altoatesine. I deliziosi salsicciotti, infatti, sono lo streetfood per eccellenza della tradizione tirolese e deliziano il palato con tantissime varietà differenti. Sebbene quelli confezionati con carne di maiale vengano considerati i più pregiati, ne esistono numerose varianti che assumono particolari caratteristiche distintive in base alla forma, al tipo di carne e agli aromi utilizzati.

LA DENOMINAZIONE
Il wurstel è una vera specialità della tradizione sudtirolese con particolare riferimento al Meraner, nato nella città di cui porta il nome, che non a caso è stato inserito nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) della Provincia Autonoma di Bolzano.

LE CARATTERISTICHE
Si tratta di un insaccato cotto preparato con carni finemente sminuzzate, impastate con parti grasse e aromi e inserite in un budello naturale o sintetico. Tra le varianti più conosciute meritano una menzione il Frankfurter, di carne di maiale o di vitello, corto oppure di forma allungata, e dalla pasta fina (quello di solo vitello viene chiamato Frankfurter Bianco), il Weisswurst, dalla tipica colorazione bianca, preparato con carne di maiale e vitello e aromatizzato con prezzemolo che, lessato o cotto alla brace, è ottimo acompagnato col tradizionale pane Brezen, e il Meraner, uno dei più apprezzati, dalla forma allungata e dalla pasta grossa, preparato con carne di manzo e maiale aromatizzata con spezie. Oltre ai tipi tradizionali i banchetti ne propongono alcuni più particolari ma altrettanto rinomati, come il Kasekreiner, ottenuto aggiungendo formaggio all'impasto, il Leberkaese, che altro non è che una sorta di polpettone di pasta di wurstel cotto al forno, e il Paprikawurst, gradevolmente piccante, preparato con carne di maiale aromatizzata alla paprika.

LA PRODUZIONE
Il composto di carne e aromi, ricco di acqua, ha una consistenza molto cremosa e, una volta insaccato, viene cotto e affumicato, sino a diventare compatto. Una volta pronto viene trattato con acqua fredda, refrigerato, pelato e confezionato sottovuoto. Per aumentare i tempi di conservazione, talvolta il wurstel viene pastorizzato.

LA CULTURA
Per chi desidera gustare il Meraner proprio nella città in cui è nato e di cui porta il nome, l'appuntamento è nel centro cittadino dove il gustoso salsicciotto locale, oltre, naturalmente, alle più gustose e tradizionali varietà di wurstel, viene servito ogni giorno da wurstelstand ricavati all'interno di apecar.

IN CUCINA
Sebbene il modo più sfizioso di gustare i wurstel sia proprio quello di assaporarli in strada accompagnati con una rosetta di pane e la senape, proprio come vengono serviti nei wurstelstand, esistono diversi modi anche di cucinarli in casa. 

La ricetta. Wurstel al piatto.I wurstel possono essere serviti e cucinati in tanti modi diversi. Possono essere scottati, ad esempio, in padella e serviti con dell'insalata mista o dell'insalata di patate. Si possono, inoltre, accompagnare a diversi tipi di verdura cotta, portando in tavola della senape, anche se uno degli abbinamenti più apprezzati e conosciuti è quello con i crauti.

PRODOTTI TIPICI E RICETTE DAL GUSTO ITALIANO

IL TERRITORIO
Dominato dalle Alpi e ricoperto da una natura unica ed estremamente ricca, l'Alto Adige-Sudtirol è l'estremo nord del nostro Paese. Quando si raggiunge Bolzano e le località della sua provincia ci si rende immediatamente conto di essere approdati in una terra di confine, dove a prevalere sono la lingua e la cultura tedesche. Ogni borgo, immerso in una cornice paesaggistica di eccezione, è un piccolo concentrato di storia e di usanze affascinanti ed ogni passeggiata ed ogni escursione portano alla scoperta di siti naturalistici dalle suggestioni uniche. Qui i sapori sono speciali e la tradizione gastronomica riserva un numero sorprendete di prelibatezze tipiche che sanno di montagna e di natura, mentre le imponenti montagne che incorniciano il paesaggio offrono soltanto l'imbarazzo della scelta di magnifici tracciati ed impianti all'avanguardia che accontentano anche gli sciatori più esigenti. 

Leggi anche:
Mentolo ed edera: Merano sa di Caraibi
Bolzano, al galoppo nella neve
Trentino Alto Adige: tempo di Törggelen

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU' BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE






Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati