Cerca nel sito
HOME  / gusto
stati uniti ricette prodotti tipici itinerari gastronomici

USA, il cibo a stelle e strisce in 5 tappe gustose

Viaggio negli Stati Uniti alla scoperta di 5 specialità che bisognerebbe provare

Panorama di New York
©iStockphoto
Veduta di New York con la Statua della Libertà
EGGS BENEDICT
Si dice che le uova alla Benedict siano state preparate la prima volta nel 1894 al Waldford Astoria di New York seguendo la ricetta di un cliente (Lemuel Benedict) desideroso di superare la sbornia della notte precedente. Le Eggs Benedict sono presenti in tutti i brunch statunitensi, nei lunghi pasti in cui si mischia il dolce al salato, il pranzo alla colazione.
 
HOT BROWN
Il Brown Toast è composto da tacchino, bacon e salsa Mornay. Viene servito in cocotte come una sorta di panino aperto. Il nome deriva dal The Brown Hotel di Louisville, dove è stato preparato per la prima volta nel 1926 e dove ancora oggi è una vera e propria istituzione. Un delizioso toast da mangiare caldo e che unisce la consistenza croccante del pane dorato in padella al gusto unico della carne bianca.
 
CRAB CAKE
Oltre a numerosi ristoranti etnici, il Maryland offre vere e proprie prelibatezze regionali tra cui i famosi crab cakes, tipiche crocchette a base di granchio e simbolo di Baltimora. Tutto il Maryland è costellato da crab houses, caratteristici locali stile baracche di pescatori che assomigliano più a navi che a ristoranti e in cui è possibile gustare le ricette a base di granchio blu.
 
APPLE PIE
La più tradizionale delle torte americane, conosciuta in tutto il mondo: l’Apple Pie era in origine un dolce tipicamente inglese. Nel tempo, tuttavia, questa torta ebbe un tale successo in tutti gli States da essere oggi considerato un vero e proprio dolce nazionale, tanto da essere spesso denominato semplicemente “American Pie“.
 
RED VELVET
Uno dei dolci a stelle e strisce più famosi, dalla consistenza morbida e dal colore scenografico. La Red Velvet Cake, la “torta di velluto rosso”, ha un gusto leggermente acidulo dovuto alla farcitura di crema frosting al formaggio. Il nome deriva dal particolare colore del pandispagna, rosso intenso se addizionato con colorante naturale alla barbabietola. Si dice che la ricetta risalga agli inizi del '900, quando veniva servita nel ristorante del The Waldorf Astoria Hotel.

Saperne di più su GUSTO
Correlati per Paese USA
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100