Cerca nel sito
HOME  / gusto
Eventi Cucina Lombardia Identità Golose 2016

Milano, al via Identità Golose

Dal 6 all'8 marzo il più importante appuntamento italiano con la cucina, gli chef e le eccellenze del Food in nome della 'Forza della libertà'

Congresso Internazionale Cucina - Milano
identitagolose.it
Identità Golose 2016 - Cristina Bowerman
L’anno scorso fu la Triglia alla Livornese firmata da Massimo Bottura. Quest’anno il simbolo della 12esima edizione di Identità Golose è il To Bee or not to Bee, piatto che ricorda nella forma un alveare, di Cristina Bowerman - chef di Glass Hostaria a Roma.
 
Il congresso internazionale di cucina e pasticceria, organizzato da Paolo Marchi, prenderà il via il prossimo 6 marzo animando il MiCo di via Gattamelata, fino a martedì 8, con incontri, conferenze, momenti di confronto tra chef nazionali e internazionali, show cooking e molto altro ancora. Forte dell’esperienza di Identità Expo, uno spazio all’interno dell’Esposizione Universale che ha visto alternarsi oltre 200 grandi chef italiani e stranieri, Identità Milano è un appuntamento da non perdere per il pubblico del settore, e non solo.

FOTO: SETTIMANA DELLA MODA A MILANO (Stile.it)
 
Tema dell’edizione 2016: La Forza della Libertà ovvero “la voglia di conoscenza e curiosità che animava ogni visitatore di Expo 2015, aprendo una riflessione a 360° sul valore della libera creatività e della libera convivialità, messe così a dura prova dalle tensioni che attraversano il mondo”. Dopo aver posto dunque l’attenzione sulla cultura del gusto, Identità Milano promuove il controllo dei consumi attraverso scambi culturali e tecnici che avvengono nelle cucine e nelle sale ristorante di tutto il mondo, caldeggiando un’idea di cucina “che è sempre stata vita, cultura, libertà di scambiarsi prodotti, cercare nuovi sapori, contaminarsi attraverso il meglio di civiltà e alimentazioni diverse”.

Leggi anche: GLI STELLATI PROMUOVONO LO STREET FOOD RIMINESE
 
Per confrontarsi su La Forza della Libertà non potevano mancare alcuni die nomi più significativi della scena gastronomica nazionale e internazionale, grandi chef che il giorno d’apertura racconteranno in Sala Auditorium la loro libertà di espressione in cucina senza essere schiavi di pregiudizi, tradizioni, ottusità e schemi, tutti fattori che mortificano il genio creativo di un cuoco: Davide Scabin, Carlos Garcia, Josean Alija e Matias Perdomo, Massimo Bottura, Carlo Cracco, Matt Orlando e Niko Romito, solo per citarne alcuni. Accanto a tante conferme, anche novità. Tra  Identità di Pane, Panettone e Pizza ecco che debutta uno spazio dedicato al caffè “Identità di Caffè” , oltre a Identità di Formaggio e alla prima edizione di Identità di Champagne; in questo caso protagonisti di due appuntamenti imperdibili saranno gli abbinamenti tre le creazioni di grandi chef e le migliori bollicine al mondo.

Leggi anche: MODENA: L'OSTERIA FRANCESCANA DI BOTTURA AL TOP
 
Come di consueto anche il mondo della pasticceria ricoprirà un ruolo fondamentale all’interno del programma di Identità Milano con Dossier Dessert. Il terzo giorno un inno al cioccolato e ai grandi pasticcieri italiani nel mondo. La Sala Blu 1 parlerà a tutto tondo della Pasta in una giornata 100% italiana con lezioni di grandi chef provenienti dall’intero Paese, mentre la Sala Blu 2 arricchirà il programma con la seconda edizione di Identità di Mare e i grandi conoscitori della biodiversità marina. 
 
identitagolose.it
Saperne di più su GUSTO
Correlati per territorio
Seguici su:
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100