Cerca nel sito
HOME  / gusto
Sagre Veneto Santa Lucia di Piave

Il Veneto del '300 rivive a Santa Lucia di Piave 

Profumi, sapori e storia e storia medievale dell'Antica Fiera in provincia di Treviso

manifestazione veneta
anticafierasantalucia.it
Antica Fiera Santa Lucia di Piave
Una delle più grandi manifestazioni di settore del Triveneto: il 14 e 15 novembre rivive l’Antica Fiera di Santa Lucia di Piave (Tv). Nel 1300, nelle piazze dei villaggi medioevali, a scandire il corso delle stagioni, fiere e mercanti portano le innovazioni con il commercio da Oriente e dal Nord Europa.Prodotti della terra, ceramiche, stoffe, pelli e bestiame fanno delle Fiere di Santa Lucia di Piave una tradizione che vivrà per millenni.

Leggi anche: RADICCHIO DI CHIOGGIA, IL SAPORE E' IGP (Stile.it)
 
Il Comitato Antica Fiera di Santa Lucia di Piave, dopo attenta ricerca storica negli statuta del Comune di Treviso del sec.XIV, propone la rievocazione della fiera trecentesca. La fiera medioevale, che rimane legata ai primi traffici sulla via Ungarica e al guado obbligato di Lovadina, nei traffici commerciali tra Venezia e le Fiandre, si attiva con una mostra-mercato di merci tipiche del tempo: tessuti pregiati, canapa e lane di Fiandra, cavalli e asini. Con i soldi veneti antichi, cambiati dai cambiavalute, si possono inoltre assaggiare i pordotti tipici locali di “casari”, “luganegheri”, “vinari”, rallegrati da giullari, musici e saltimbanchi.

Leggi anche: LE ORE DEL BIODINAMICO NELLA VALLE DELL'AGNO
 
Il Comitato Antica Fiera nasce nel 1997, con finalità culturali, sociali e benefiche. È l’associazione culturale che si occupa di rievocazioni storiche medievali più grande e attiva della Regione Veneto. La rievocazione storica è concepita come strumento di promozione e valorizzazione della cultura e della storia locali; a completare il grande momento della rievocazione storica della fiera trecentesca, ogni anno vengono realizzati diversi progetti collaterali: mostre, concerti, collaborazioni con le scuole, seminari, approfondimenti e molto altro. E inoltre musici e saltimbanchi, falchi e cavalieri, osti e fantesche, profumi e sapori allieteranno ancor di più la magica atmosfera di queste straordinarie giornate da non perdere.
 
Con i soldi veneti antichi, cambiati dai cambiavalute, si possono inoltre assaggiare i prodotti tipici locali di "casari", "vinari", rallegrati da giullari, musici e saltimbanchi che animano deliziosamente la fiera. Santa Lucia di Piave si estende nella fertile campagna sulla riva sinistra dell'omonimo fiume. Nei pressi si trovano numerosi agriturismi in grado di ospitare chi decidesse di partecipare all'evento.

Leggi anche: IN VENETO L'ASPARAGO SI VESTE DI BIANCO
 
l territorio del Piave o Vini del Piave Doc, compreso tra le province di Venezia e Treviso, ricadenti nel bacino del fiume Piave, è particolarmente felice per la coltivazione della vite, in quanto il suolo risulta argilloso, ricco di sali minerali e molto fertile, e queste caratteristiche pedologiche permettono di ottenere vini rossi di pregio e di elevata qualità. Vini, oli, formaggi e altri prodotti nascono dalla natura e crescono con l'uomo in una vasta varietà di ambienti geologici caratteristici: situata a nord-est dell'Italia, la regione offre caratteri geomorfologici e paesaggistici attraverso il susseguirsi di pianure, vallate, catene montuose, altipiani, che costituiscono la caratteristica geografica dominante. Un viaggio di gusti e sapori tutto da scoprire ed esplorare.
 
anticafierasantalucia.it
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati