Cerca nel sito
HOME  / gusto
Greco di Tufo vino bianco Campania

Greco di Tufo, dall'Irpinia il bianco più antico

Un vino-emblema del grande contributo della Campania al patrimonio enologico italiano

Brindisi con vino bianco<br>
istockphotos
Vino bianco
È uno dei più celebri vini italiani, e della vasta produzione campana rappresenta una rinomata eccellenza: il Greco di Tufo, vino bianco a cui viene attribuita la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, è emblema del grande contributo che il territorio dell’Irpinia ha dato al patrimonio vinicolo italiano. L’omonimo vitigno da cui si produce (ma è ammesso anche un massimo del 15% di Coda di Volpe) ha origini molto antiche, e il suo nome ci indica la sua provenienza.

Campania ellenica

La denominazione del ‘vino Greco’ si può infatti leggere su un affresco a Pompei del I secolo. Ma anche sugli scritti di Catone, Virgilio, da Plinio il Vecchio. Si suppone che il vitigno (Aminea Gemina) sia stato portato in Campania dai Pelasgi, una popolazione preellenica, e alcuni indizi ne indicano l’origine in Tessaglia. Quando i colonizzatori giunsero in Campania, trovarono una popolazione autoctona già propensa alla produzione vinicola, e apportarono il contributo del loro ‘vino Greco’ dapprima coltivandolo sulle pendici del Vesuvio, quindi spostandosi nell’avellinese dove trovò la condizione ideale per prosperare.

vigneto campano
Vigneti in Campania

Il vino Greco divenne "di Tufo" quando nell’800 (nel frattempo questo vitigno a bacca bianca non smise mai di essere coltivato) se ne intensificò la produzione nella zona di Tufo, presso dei giacimenti sulfurei che garantivano una eccellente difesa contro gli agenti patogeni. Da qui in avanti la coltivazione del vitigno divenne ancora più redditizia, e nel 1900 cominciò a riscuotere i primi riconoscimenti ufficiali.

Leggi anche: Irpinia, pane, amore e fantasia

Caratteristiche del vino Greco di Tufo

Il Greco di Tufo DOCG è un vino prodotto nella provincia di Avellino, presso i comuni di Tufo, Altavilla Irpina, Chianche, Montefusco, Prata di Principato Ultra, Petruro Irpino, Santa Paolina e Torrioni. L’area è collinare, si estende lungo la valle del fiume Sabato, e permette di coltivare il vitigno in terreni rocciosi, argillosi e sabbiosi, grazie ai quali maturano uve dai grappoli compatti e la buccia sottile, il cui succo vanta un perfetto compromesso tra zuccheri e acidi. L’area sulfurea inoltre dona al Greco di Tufo quel tipico aroma minerale per cui è tanto apprezzato.


Panorama irpino

Il Greco di Tufo è un vino con una buona corposità, che si presenta di colore giallo paglierino, e ha un sapore fresco e minerale. Vino bianco secco, porta sentore di agrumi e mela, ma anche di fiori di ginestra. Si accompagna splendidamente al pesce, ai crostacei e ai molluschi, ma non teme le carni bianche ed è ottimo con i formaggi freschi. Perfetto come vino da aperitivo. Esiste anche nella versione spumante, che nasce grazie alla rifermentazione in bottiglia con metodo classico, affinato su lieviti per almeno 36 mesi. Il Greco di Tufo Spumante si presenta sapido e secco, ma armonico e dal profumo delicato.

L’Irpinia

Ingiustamente trascurata dal turismo, l’Irpinia è un’area di grande fascino e bellezza. Accanto a montagne verdi, gole rocciose, fiumi impetuosi, offre borghi antichi, tradizioni artigianali da ammirare, un’eccellente cucina resa ricca da un patrimonio enogastronomico senza rivali. In questo articolo vi abbiamo suggerito un itinerario tra gli scorci più romantici del territorio, tra panorami mozzafiato e borghi suggestivi. Mentre qui vi abbiamo parlato di Castelverde, uno dei borghi più belli d’Italia, che offre una particolare accessibilità alle persone non vedenti. Avellino stessa, il capoluogo dell’Irpinia, offre più bellezze storico-artistiche di quante possiate immaginare: ve ne abbiamo indicate diverse in questo articolo.

Il Greco di Tufo è un vino diffuso in tutta Italia, ma se volete degustare il vero DOCG e non potete recarvi in Irpinia, date un'occhiata a questi prodotti online:

Greco di Tufo DOCG Cutizzi Feudi di San Gregorio 2018

Vigna Cicogna 2018 Greco di Tufo Benito Ferrara DOCG

Giallo d'Arles Greco di Tufo Quintodecimo 2018

Vino Greco di Tufo D.O.C.G Terredora Dipaolo - Cartone da 6 Pezzi

Turismo.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Turismo.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.


Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati