Cerca nel sito
HOME  / cuore
Montalcino itinerario romantico 

Val d'Orcia: a Montalcino non solo per il Brunello

E' un incantevole borgo medievale che stupisce per le sue atmosfere fiabesche, rimasto intatto come nel Cinquecento

Val d'Orcia, veduta di Montalcino
©iStockphoto
Val d'Orcia, panorama di Montalcino
Nel sud della Toscana si adagia la Val d’Orcia, terra dove si rincorrono colline sinuose, borghi antichi, suggestivi casali, viali di cipressi, vigneti ed oliveti tra i quali spuntano, sparsi, castelli medievali. Attraversata dal fiume Orcia da cui prende il nome, la valle si snoda tra le province di Siena e Grosseto ed è capace di regalare scorci ad alto tasso di romanticismo. Per questo è una destinazione ideale da scoprire in due, avvolta com’è da quell’atmosfera surreale e sospesa. Tra i comuni che ne fanno parte spicca Montalcino, reso celebre dal Brunello considerato uno dei migliori vini rossi del mondo.

Leggi anche: TOSCANA, PASSEGGIATA A DUE PER SCOPRIRE PIENZA

Ma Montalcino è anche una magnifica città d’arte che domina dall’alto del suo colle l’infinita distesa di vigneti che la circonda. Passeggiare per il centro significa perdersi tra il labirinto di deliziosi negozi di arte, caffetterie e ristoranti, ma anche ammirare la Rocca, costruita nel 1361, dai cui bastioni si gode uno spettacolare panorama che va dal Monte Amiata attraverso le Crete fino a Siena; la snella torre del Palazzo Comunale, eretta tra i Due e il Trecento, Piazza del Popolo e la Loggia gotica. Anche le Chiese di Sant’Agostino e Sant’Egidio sono di notevole interesse, cosi come il Museo Civico Diocesano se si vuole entrare nella storia della pittura e della scultura dal Trecento al Novecento. A pochi minuti da Montalcino si trova l’Abbazia di Sant’Antimo, evocativo edificio in stile romanico risalente al XII secolo, a cui si accede tramite le tortuose vie di campagna.

Leggi anche: TERRE DI TOSCANA: I MIGLIORI VINI DA DEGUSTARE

A suggellare l’esperienza romantica il consiglio giusto è soggiornare al Castello Banfi il Borgo, ubicato all’interno del territorio di Montalcino in mezzo alla campagna. L’hotel sorge in una tenuta dove si produce il vino e il settecentesco borgo in pietra è stato costruito intorno all’antico maniero di Poggio alle Mura, attorno al quale furono edificati le abitazioni. E’ proprio il castello il fulcro della struttura alberghiera, che ha saputo comunque mantenere le forme originali arricchendolo con tutti i comfort moderni e con un design curato. Travi in legno a vista, archi in pietra, pavimenti in cotto caratterizzano gli ambienti e la cucina del ristorante La Taverna è impostata sul rispetto della tradizione mediterranea proponendo menu a la carte o menu degustazioni a 5 o a 7 portate. Qui, in estate, si mangia sulla splendida terrazza esterna per offrire la possibilità di ammirare le romantiche notti stellate.
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100