Cerca nel sito
HOME  / cuore
Toscana cantine tour degustazioni

Toscana, brindisi a due tra le Cantine d'Autore

Degustazioni con la dolce metà in veri e propri templi del vino tutti da scoprire, progettati dai grandi maestri dell'architettura contemporanea

Brindisi di coppia
©iStockphoto
Coppia di innamorati che brinda
E’ indubbio che la Toscana sia un vero paradiso per gli amanti del vino, e non è un caso che ci siano diversi percorsi enogastronomici dedicati anche alle coppie che condividano tale passione. Ecco allora che gli innamorati pronti a brindare non possono perdersi un tour di degustazione nelle Cantine d’Autore. Si tratta di strutture firmate dai grandi maestri dell’architettura contemporanea, come Renzo Piano, Mario Botta o Tobia Scarpa, diventati veri e proprio templi del vino tutti da scoprire, perfettamente integrati nel paesaggio toscano e spesso arricchiti da collezioni di arte contemporanea.

Leggi anche: FIRENZE COME IN UN ROMANZO: LUOGHI POETICI E LETTERARI

Tutti edifici di altissima qualità architettonica, dunque, a cui sono associate tecnologie innovative non solo di costruzione ma anche di produzione. Come la Cantina Petra a Suvereto, tra le colline ferrose della Val di Cornia, progettata da Mario Botta e scavata direttamente nella colline, o la Cantina Antinori a San Casciano Val di Pesa, tra Firenze e Siena, che ospita mostre, concerti ed eventi speciali. La Tenuta dell’Ammiraglia, nel cuore della Maremma, è circondata da vigneti che dipingono suggestive geometrie sulle colline circostanti: la cantina d’autore firmata Piero Sartogo è un perfetto esempio di design al servizio della qualità produttiva e del rispetto per l’ambiente circostante, cosi come la Tenuta Argentiera, sull’affascinante Costa degli Etruschi, realizzata dallo Studio Bernardo Tori che ha rispettato al massimo gli stili architettonici della zona integrandoli alla perfezione nel contesto paesaggistico, in totale armonia con le colline e l’orizzonte marino.

Leggi anche: TOSCANA: LA VALLE DELL'OMBRONE DA SCOPRIRE IN DUE

Si continua a sognare degustando ottimo vino anche alla tenuta Castello Colle Massari, alle pendici del Monte Amiata, dove nemmeno una goccia d’acqua viene sprecata durante tutte le fasi delle lavorazioni, o alla Cantina di Fonterutoli, a Castellina in Chianti, che si distingue per la classica contemporaneità nello stile, nelle funzioni e negli spazi: l’architetto Agnese Mazzei ha progettato una cantina interrata per il 75% che appare all’improvviso invitando il visitatore ad intraprendere un percorso che arriva al piano più basso dove la barricaia si trova a 15 metri di profondità. La Cantina Caiarossa è immersa nel cuore della Val di Cecina e segue l’ispirazione geo biologica e la disciplina del Feng Shui per le forme, i colori, le luci, i materiali e l’orientamento, opera dell’architetto Michael Bolle.
Saperne di più su CUORE
Correlati per distretto Maremma
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati