Cerca nel sito
HOME  / cuore
Piacenza attrazioni e ristoranti romantici

Piacenza, itinerario romantico con cena

Passeggiando con la dolce metà alla scoperta dei monumenti e dei ristoranti perfetti per due

Piazza Duomo
©iStockphoto
Piazza Duomo, Piacenza
Quando si è in cerca di un itinerario romantico che sappia coniugare arte, storia e buona tavola l’Italia ha davvero molto da offrire. Rilassanti momenti a ritmi lenti e piacevoli li può ad esempio offrire Piacenza, ideale anche da visitare in due con diverse passeggiate che, a seconda dei gusti e delle esigenze, portano alla scoperta del lato medievale, di quello rinascimentale, della Piacenza tra Sei e Settecento oppure di quella tra Otto e Novecento. Palazzo Farnese con i suoi Musei Civici e le due statue equestri che si ergono di fronte al Palazzo Gotico sono i simboli cittadini, cosi come il Duomo, dedicato all’Assunta, è uno dei monumenti più importanti del romanico padano grazie alla sua bella facciata ornata dal grande rosone e dal notevole campanile in cotto sormontato da un angelo segnavento in rame. La celebre gabbia posta sotto la cella campanaria fu voluta da Ludovico il Moro.

Leggi anche: Piacenza, il fiolage nel Giardino del Duca

Altro monumento da non perdere è la Basilica di Sant’Antonino, imponente edifico romanico caratterizzato dalla grande torre ottagonale e dal bel chiostro che custodisce le reliquie del Santo Patrono. Gli amanti d’arte e di architettura sanno che Alessio Tramello, vissuto tra il Quattrocento e il Cinquecento, è una personalità di spicco nell’architettura sacra rinascimentale e a Piacenza si possono ammirare tre sue meravigliose opere: la Chiesa di San Sepolcro, la Basilica di Santa Maria in Campagna e la Chiesa di San Sisto, dall’interno maestoso arricchito con preziose opere d’arte. Il Facsal è il pubblico passeggio cittadino che prende il nome dai giardini di Londra Vauxhall: si tratta del viale più famoso della città, lungo quasi due chilometri, che si trova alle porte del centro storico, in posizione di rilievo sulle mura rinascimentali.

Leggi anche: Il Sangue Blu di Parma e Piacenza (STILE.IT)

Per il giusto coronamento della giornata non può mancare un’intima cenetta. All’Antica Osteria del Teatro, che si trova in un palazzo del Quattrocento ristrutturato sapientemente, si può assaporare una variegata proposta enogastronomica dove la parola d’ordine è qualità degli ingredienti. Un bellissimo pergolato è il fiore all’occhiello dell’Osteria Santo Stefano, in pieno centro, dove il menù è vario e propone ricette tradizionali rivisitate e alcuni piatti di pesce. Le Tre Ganasce è un’elegante trattoria con arredi ben curati e gusto per i dettagli, che offre piatti della tradizione locale accompagnati a idee più innovative. Particolarmente adatto a serate romantiche è la Casa del Fiume, un locale intimo dall’atmosfera calda e familiare: lo chef consiglia gli abbinamenti giusti tra i piatti proposti sempre molto gustosi. 
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione Emilia Romagna
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100