Cerca nel sito
grazzano visconti giardini autunno foliage itinerari

Piacenza, il foliage nel Giardino del Duca

In autunno i Giardini del Castello di Grazzano Visconti sfoggiano colori sorprendenti

grazzano visconti, castello, alberi, siepi, natura
Courtesy of ©Freed73/Wikipedia
Il viale di accesso al Castello di Grazzano Visconti
Con le sue romantiche suggestioni noemedievali, il grazioso villaggio che incornicia il Castello di Grazzano Visconti, il bel fortalizio alle porte del di Vigolzone eretto alla fine del XIV secolo, si rivela un luogo perfetto per una piacevole passeggiata alla scoperta della storia e della cultura della località. Da non perdere la chiesa dei Santi Cosma e Damiano, l'Oratorio della Madonna delle Grazie, l'esposizione permanente di attrezzi agricoli, la ghicciaia e le numerose botteghe di prodotti artigianali. E tra gli scorci pittoreschi che adornano il borgo si cela il meraviglioso giardino che incornicia il maniero, ideato da Giuseppe Visconti agli inizi del secolo scorso in occasione del restauro del castello e della costruzione del borgo.

Era il 1915 quando Giuseppe Visconti, nell'ambito della massicia opera di riqualificazione del Castello, decise di arricchire il maniero realizzando un sontuoso giardino caratterizzato da un suggestivo incastro tra un settore all'inglese ed uno all'italiana in esso racchiuso. Il percorso di visita è articolato in modo tale da poter ammirare e godere a pieno della bellezza delle piante esotiche che popolano il giardino, dei colori delle diverse fioriture che regalano sfumature differenti a seconda delle stagioni, delle statue e le fontane che gli conferiscono una particolare eleganza e degli esterni della fortezza che domina la scena direttamente dalcuore del Giardino.

L'autunno è la stagione ideale per concedersi una visita degli splendidi giardini del duca. In questo periodo dell'anno, infatti, il parco si ammanta di atmosfere tutte speciali fatte di tappeti di foglie che segnano il cammino e dei caldi colori del fuoco che tingono le chiome degli alberi. Il foliage al Castello di Grazzano Visconti è davvero magnifico. Alle fronde di sempreverdi come cipressi, pini, lecci e tassi, si altrenano arbusti di mirto e bosso ed essenze autoctone incolte, tipiche dell'area ecologica come farnie, olmi, pioppi neri, noccioli, aceri campestri, ciliegi, carpini e frassini, oltre ad arbusti del sottobosco.

Esplorando i suoi 150.000 metri quadrati di superficie ci si imbatte in esemplari secolari tra cui un platano di oltre 150 anni, un tiglio di 80, dalla cui ceppaia si rimificano ben 6 tronchi autonomi di un metro di diametro che raggiungono un'altezza di oltre 26 metri, e un gruppo di incantevoli Cedri del Libano. Una tale ricchezza floristica non può che generare un effetto unico nel periodo in cui le chiome si spogliano del loro fogliame generando morbidi tappeti che rivestono il terreno del parco in un trionfo di sfumature che vanno dal giallo intenso al rosso acceso. Per visitare i giardini è possibile prendere parte ad uno dei tour guidatoi organizzati il sabato pomeriggio, le domeniche ed i festivi.

Leggi anche:
Magnifica Piacenza
Piacenza, le terre del Magnifico
A Piacenza si brinda a S. Martino

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su NATURA
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100