Cerca nel sito
HOME  / cuore
Abruzzo romantico: Costa dei Trabocchi e Vasto

Abruzzo: gli incanti di Vasto e della Costa dei Trabocchi

Scenari unici e suggestivi sul litorale abruzzese che si estende da Ortona a San Salvo

Panorama della Costa dei Trabocchi
©Visit Terre dei Trabocchi
Abruzzo: trabocco sulla Costa
La regione abruzzese offre ben più dei meravigliosi parchi nazionali e delle vette montuose: tante sono infatti anche le località di mare, con i chilometri di litorale ricchi di paesaggi straordinari molto diversi gli uni dagli altri. Quello che si snoda lungo la provincia di Chieti comprende calette, promontori, scogliere alte e frastagliate che lo rendono, a tratti, simile alle coste oceaniche del Portogallo o della Scozia. E’ la famosa Costa dei Trabocchi, che si estende da Ortona a San Salvo ed include le località di San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Casalbordino e Vasto. Il nome deriva dal trabocco, l’antica e tipica costruzione marinara che si incontra frequentemente lungo la costa tanto da diventarne il simbolo indiscusso. Sono complesse macchine da pesca, issate su palafitte e sorrette da una ragnatela di cavi e assi.

Leggi anche: Lungo la Costa dei Trabocchi d'Abruzzo

Non hanno una forma stabile, ma, nelle loro parti essenziali, consistono in piattaforme composte da tavole e travi elevate su pilastri conficcati sul fondo del mare o su scogli, e congiunte alla vicina riva da esili passerelle. Dalle piattaforme si staccano le antenne, che sostengono le reti per mezzo di un complicato sistema di carrucole e funi. Sono parte integrante del panorama costiero e le particolari suggestioni che offrono incantano chiunque. Uno dei luoghi imperdibili per le coppie di innamorati è Vasto, il cui borgo antico è ideale da visitare a piedi, senza fretta, lasciandosi guidare dall’ispirazione del momento. Qui infatti ogni casa ed ogni scorcio emana un fascino particolare che ogni innamorato saprà far proprio in un giorno tranquillo. Passeggiare per le vie del centro storico significa infatti scoprire antiche chiese, deliziose e piccole piazzette contornate da bellissimi edifici, vicoli stretti e portoni in legno e ferro battuto. Ma anche botteghe dove artigiani e pittori locali espongono i loro lavori. Quando giunge l’ora del tramonto prende vita lo Struscio, ovvero la passeggiata tradizionale che inizia in Piazza Rossetti e può procedere verso il Castello Caldoresco con le sue torri e il piccolo fossato.

Ritornati sul corso principale si raggiunge la Chiesa di San Giuseppe e il vicino Palazzo D’Avalos, sempre con il naso all’insù per ammirare i differenti stili dei palazzi che si incontrano. Palazzo D’Avalos merita la sosta anche per il suo incantevole giardino napoletano che si affaccia dirattamente sul golfo. Il punto più romantico è però la Loggetta Amblingh, una terrazza sul mare che costeggia il perimetro del centro storico: da qui la vista spazia sull’intero golfo e può arrivare a comprendere anche Termoli. Per concludere la rilassante giornata con una nota sofistica un’ottima cena si può gustare sulla terrazza del Ristorante Castello d’Aragona, una villa del primo Novecento dove, tra candele, oleandri fioriti e bouganville, si può godere a pieno della magica atmosfera della Costa dei Trabocchi.  
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100