Cerca nel sito
Villa Adriana Tivoli come arrivare informazioni visite orari

Villa Adriana: la dimora dell’imperatore più visitata d'Italia 

A Tivoli si trovano i resti di una delle residenze imperiali più incantevoli dell’antica Roma, immersa nella campagna dei Monti Tiburtini a pochi chilometri da Roma

 Villa adriana, tivoli, lazio, teatro romano
Turismo Roma 
Villa Adriana, Teatro Marittimo
E’ passato alla storia come un imperatore ‘buono’, illuminato, caratterizzato dalla tolleranza e dall’amore per le arti e la filosofia: Adriano, che ha governato l’impero romano dal 117 al 138 d.c., ha lasciato numerose testimonianze artistiche e architettoniche disseminate in quelli che all’epoca erano territori dell’impero. Tra esse, la più magnificente, imponente, di una bellezza quasi estatica, è Villa Adriana, residenza fuori dall’Urbe che l’imperatore fece costruire – sui resti di una dimora dell’epoca repubblicana – per sé e la sua corte, e che ancora oggi è una delle più importanti testimonianze dell’età imperiale e dell’amore per la vita tranquilla, ritirata, circondata da arti e bellezza gradita ad Adriano, restio al caos e ai disordini della capitale.

LEGGI TUTTI I CONSIGLI PER IL WEEKEND DI TURISMO.IT

Sorge a Tivoli, l’antica Tibur, e dal 1999 è entrata a far parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. Villa Adriana è uno dei siti archeologici e museali più visitati d’Italia, e non a torto: immersa nella campagna dei Monti Tiburtini, l’antica dimora imperiale si apre agli occhi del visitatore con i suoi immensi giardini e i resti di una serie di edifici che la rendono un vero complesso residenziale più che un unico palazzo, probabilmente la più grande villa mai posseduta da un imperatore. All’epoca doveva coprire una superficie di 120 ettari di terreno, in un’area ricca di fonti d’acqua; oggi il parco si estende per 80 ettari (gli scavi sono ancora in corso) ed è disseminato di rovine, mosaici, sculture, fontane e laghetti che lo rendono una location idilliaca per gite fuori porta che intrecciano la storia e la cultura con la quiete e la natura.

LEGGI ANCHE: PALESTRINA, LO SPLENDORE DELLE VESTIGIA ROMANE

I percorsi possibili al suo interno sono diversi a seconda del tempo a disposizione e della volontà di camminare. Tra i passaggi imperdibili c’è senza dubbio il complesso del Canopo, forse la più nota icona di Villa Adriana, una vasca rettangolare circondata da sculture, statue e colonnati alla fine della quale si trova un’ampia esedra con il triclinio imperiale, area in cui un tempo si tenevano banchetti e celebrazioni. Il suggestivo Teatro Marittimo, che sembrerebbe essere una delle prime edificazioni della villa, dalla forma non comune per un teatro romano, con portico che si affaccia su un canale al centro del quale sorge un isolotto con anch’esso un atrio e un portico. Maestose le Terme, per l’esattezza due stabilimenti distinti in Piccole Terme e Grandi Terme. E ancora il Pecile, un’immensa piazza colonnata, e la Piazza d’Oro, il Teatro Greco, l’Hospitalia, l’Accademia, templi, stadi, ninfei, e quello che oggi è il Museo di Villa Adriana. Una dimora a dir poco maestosa, che si può visitare tutti i giorni con poco più di venti minuti di automobile da Roma. Trovate tutte le informazioni sulla villa e i dettagli per visitarla qui.

GUARDA TUTTI I MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati