Cerca nel sito
Dimore Storiche Italiane: Castello Medievale di Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia, le suggestioni del Castello Medievale

Incanti vista mare e camminamenti romantici su quella che è stata una fortezza difensiva

Castellammare di Stabia castello
© Associazione Dimore Storiche Italiane
Il Castello Medievale di Castellammare di Stabia
A poca distanza da Napoli, Castellammare di Stabia è una città nota soprattutto per i suoi scavi archeologici che hanno riportato alla luce magnifiche domus e ville romane. Ma c’è un’altra attrazione da non perdere, ovvero il Castello Medievale, che sorge in uno dei tratti più suggestivi della Penisola Sorrentina. Affacciato sul Golfo di Napoli, venne edificato dal Duca di Sorrento nel IX secolo a guardia del ristretto tratto di costa tra i contrafforti del Monte Faito e il mare. All’epoca, infatti, la Penisola Sorrentina era spesso attaccata da eserciti nemici. Nel corso dei secoli si sono evolute le tecniche di guerra e cosi anche il Castello ha subito varie trasformazioni. Dopo l’acquisizione da parte prima dei D’Angiò e poi degli Asburgo con Carlo V che lo diede in dote alla figlia Margherita quando sposò Ottavio Farnese, la struttura perse la sua originaria funzione di fortezza.

Leggi anche: Campania: tra le ville romane di Castellammare di Stabia

Con la sua aria decadente divenne la nota dominante del paesaggio, donando quel tocco romantico che tanto piacque a pittori, disegnatori ed incisori che spesso l’hanno immortalato nelle loro opere. Nel periodo del suo maggior splendore il Castello ospitò anche il Boccaccio che lo descrisse nella giornata decima del suo Decamerone con il vicino Palazzo Reale di Casasana. Ridotto quindi allo stato di rudere, ne rimanevano solo le torri ed il perimetro esterno a pianta triangolare, mentre l'interno era completamente sprofondato. Nel 1931, divenuto proprietà privata, fu oggetto di un primo intervento di ricostruzione e di restauro. Dall’ampio cortile di ingresso si accede alla corte del Castello e, scendendo una monumentale scala in stile rinascimentale, si raggiunge il giardino con fontane, giochi d’acqua e peschiera. Adiacente al giardino, nel luogo dove c’era l’antico fossato, è stato realizzato un jardin d’hiver con vista sul mare e sul Vesuvio.

Scopri un altro meraviglioso luogo della Campania

Attraverso una romantica e suggestiva passeggiata sulle mura antiche e il ponte levatoio si arriva alle sale interne adornate da antichi portali e camini rinascimentali in perfetto funzionamento, che conferiscono all’ambiente una calda e raffinata atmosfera. Non è un caso, quindi, che sia diventato una location perfetta per eventi e matrimoni. Gli ospiti, dopo gli incanti dei giardini, risalendo le antiche mura rimangono a dir poco affascinati dall’imponente facciata con le torri che guardano il Golfo di Napoli. L’emozionante camminamento sulla muraglia alta venti metri anticamente arrivava fino al mare. Ecco quindi l’accesso alle sontuose sale interne, ideali per momenti di relax e danze. 

Il Castello Medievale di Castellammare di Stabia fa parte dell’Associazione Nazionale Dimore Storiche
L’Associazione Dimore Storiche italiane, Ente morale riconosciuto senza fini di lucro, è l’associazione che riunisce i titolari di dimore storiche presenti in tutta Italia. 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Campania
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati