Cerca nel sito
Rovigo cosa fare

Rovigo e dintorni, destinazione Leisure e Business in 5 mosse

Ricchezze storiche, artistiche e gastronomiche fanno della città veneta e dei suoi dintorni una meta tutta da scoprire

Centro di Rovigo
©Rovigo Convention & Visitors Bureau 
Scorcio di Rovigo
Sono diversi anni che Rovigo e provincia si sono ritagliate un ruolo di primo piano come destinazione di viaggi Leisure e Business, grazie anche alla promozione di Rovigo Convention & Visitors Bureau (RCVB) che si propone di far conoscere le ricchezze storiche, artistiche e culturali della città, dei borghi limitrofi e del Delta del Po, definito da Mab Unesco (Uomo e Biosfera MAB – Man and Biosphere) scrigno prezioso di biodiversità. La zona può vantare mostre e luoghi ricchi di storia che insieme ad abbazie, basiliche e ville venete costituiscono un patrimonio storico diffuso, immerso in uno splendido territorio naturale. Inoltre Rovigo offre un centro storico che si fa apprezzare per la sua grande offerta di visite, incontri, spettacoli, mostre, eventi di taglio internazionale, senza dimenticare l’eccellente gastronomia. E dopo una serie di eventi che hanno vivacizzato l’autunno ecco cosa ci aspetta per questa stagione.

MOSTRA DEL GIAPPONISMO
Una buona ragione per visitare Rovigo e dintorni in questa stagione è certamente la mostra a Palazzo Roverella Giapponismo, Venti d’Oriente nell’arte europea. 1860–1915 (aperta fino al 26 gennaio prossimo), una mostra imperdibile voluta e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, con il Comune di Rovigo e l’Accademia dei Concordi. Si tratta di viaggio originale tra le tendenze giapponiste dell’Europa tra Ottocento e Novecento: dalla Germania all’Olanda, al Belgio, dalla Francia all’Austria, alla Boemia, fino all’Italia. Accanto ai capolavori di Gauguin, Toulouse-Lautrec, Van Gogh, Klimt, si potranno ammirare le tendenze giapponiste nelle opere degli inglesi Moore, Lavery e Dresser, degli italiani De Nittis, Nomellini, Balla e Michetti (con il suo capolavoro del 1873 “La raccolta delle zucche”) e dei francesi Bonnard, Ranson, Denis e Gallé. Scopri di più sulla mostra del Giapponismo



IL MONDO MANGA
A Palazzo Roncale fino al 26 gennaio 2020 il pubblico potrà apprezzare “Radiant. Venti d’Oriente nel manga europeo”, una mostra dedicata a quel manga europeo che ha conquistato il Giappone. Creato dal francese Tony Valente, Radiant mette in scena un intrigante mondo popolato da creature cadute dal cielo e da maghi.

MUSEO DEI GRANDI FIUMI
Particolarmente interessante anche il seminario dedicato al Monastero di San Bartolomeo promosso dall’Associazione Culturale La Minelliana, che propone un significante focus sulle vicende archeologiche del sito e sull’Ordine degli Olivetani che ha animato la vita del monastero. Proprio il chiostro del monastero ospita il Museo dei Grandi Fiumi, dedicato all'evoluzione della struttura sociale delle civiltà e comunità sorte sulle sponde dei fiumi che caratterizzano il territorio del Polesine. Scopri di più sul Museo dei Grandi Fiumi


 
LA BADOERA, FRATTA POLESINE
Villa Badoer è una villa veneta che si trova a Fratta Polesine, a 17 chilometri da Rovigo. Orogettata dall'architetto Andrea Palladio nel 1554-1555 venne costruita negli anni 1556-1563 su commissione di Francesco Badoèr. Scopri di più sulla Badoera



L’AGLIO BIANCO POLESANO
Le raffinate eccellenze produttive del Polesine sono state ben rappresentate nell'ultima edizione di Golosaria a Milano, dopo il successo del roadshow 2018 a Rovigo raggiunto grazie all'impegno organizzativo di Rovigo Convention & Visitors Bureau e all'entusiasmo di tante aziende che con la loro professionalità hanno conquistato il grande pubblico. Nella zona del delta del Po, l’area del Polesine, viene coltivato un aglio con bulbo di forma rotondeggiante regolare con un leggero appiattimento della parte basale, di colore bianco brillante. Scopri di più sul prodotto tipico 


Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati