Cerca nel sito
Associazione Dimore Storiche Italiane: Palazzo Patrizi Montoro

Roma nascosta, alla scoperta di Palazzo Patrizi Montoro

E' una delle dimore storiche più affascinanti di Roma perché fuori dal circuito di massa

Sala da pranzo
©Associazione Dimore Storiche Italiane
Sala da pranzo di Palazzo Patrizi Montoro
Piazza San Luigi dei Francesi, a Roma, è nota sopratutto per l’omonima chiesa che esalta la Francia attraverso la rappresentazione dei suoi santi e dei personaggi storici più importanti, in un tripudio storico, artistico ed architettonico dell’arte barocca. Ma questo angolo del rione Sant’Eustachio, a poca distanza da Piazza Navona, ospita un altro gioiello da non perdere, Palazzo Patrizi Montoro. Sorge sul luogo dove anticamente si trovava una casa modesta, acquistata nel 1596 dagli Aldobrandini che ne modificarono il fabbricato.



Leggi anche: Roma, nel bunker segreto di Villa Ada

Nel 1642 il palazzo passò ai Marchesi Patrizi, di Siena, ma imparentati con molte famiglie romane tra cui i Marchesi Montoro, della quale i due membri che commissionarono la costruzione della villa erano tesorieri di Papa Urbano VIII. Si deve proprio a loro la presenza della straordinaria collezione di dipinti che si può ammirare all’interno. Una volta superato l’ingresso l’abitazione si presenta con una serie di tre salotti, una sala da pranzo e una sala neo gotica finale. Le sale del secondo piano sono dotate degli arredi interamente originali  Proprio queste sale e i magnifici arredi  sono l’ideale cornice per ospitare cocktail, pranzi di gala, ricevimenti ed esclusivi incontri di lavoro.



L’attuale proprietario, il Marchese Corso, discendente della famiglia che abita il palazzo dalla fine del Cinquecento, abbina su richiesta anche visite private ai saloni e alla quadreria e propone serate con concerti dal vivo di musica classica e jazz. Lontano dalla folla e dai circuiti turistici classici, Palazzo Patrizi Montoro è un angolo nascosto di Roma che apre al pubblico solo su appuntamento e che offre una cornice ricca di charme e fascino in cui poter ammirare un’eccezionale collezione di dipinti, sculture ed arredi originali. I gruppi devono essere formati da minimo 15 partecipanti fino ad un massimo 25. Le visite non si effettuano durante il mese di agosto, le festività natalizie e pasquali. Visitando bellissime sale ci si trova in un luogo letteralmente uscito da un’altra epoca, dove la frenesia della città è lasciata di fuori e dove ci si immerge in un mondo di assoluta tranquillità.

Palazzo Patrizi Montoro fa parte dell’Associazione Nazionale Dimore Storiche
L’Associazione Dimore Storiche italiane, Ente morale riconosciuto senza fini di lucro, è l’associazione che riunisce i titolari di dimore storiche presenti in tutta Italia. 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100