Cerca nel sito
Associazione Dimore Storiche Italiane: Palazzo Sorbello, Perugia 

Perugia, i tesori di Palazzo Sorbello

Tra sale affrescate e pregiate collezioni il palazzo al centro storico di Perugia è un vero scrigno di tesori

Palazzo Sorbello
©Associazione Dimore Storiche Italiane
Sala Carlo III, Palazzo Sorbello
Tra gli innumerevoli tesori custoditi a Perugia c’è anche una dimora storica, oggi diventata casa museo, le cui origini riconducono ai marchesi Borubon di Sorbello. Si tratta di Palazzo Sorbello, ubicato nel centro storico non distante dalla Cattedrale e dal Pozzo Etrusco. Nel XI secolo i marchesi Bourbon di Sorbello si insediano tra l’Alta Umbria e la Toscana, ricevendo onorificenze religiose e cavalleresche e gravitando nel Granducato di Toscana alla Corte dei Medici.

Leggi anche: Perugia, la più bella fontana dell'Umbria

Dall’inizio del Settecento la nobile famiglia aveva stretto forti legami a Perugia con tutta la nobiltà, insediandosi sempre di più nella vita cittadina tanto da acquistare, nel 1780, il palazzo risalente al XVI secolo divento quindi Palazzo Bourbon di Sorbello, che oggi incanta i visitatori con le sue sale dalle volte affrescate, gli eleggenti arredi e i lampadari settecenteschi. A tutto questo si aggiunge lo splendido panorama che abbraccia Perugia e la valle ai piedi di Assisi. Una delle caratteristiche principali dell’edificio storico è però la straordinaria pavimentazione esterna in legno nell’androne, unico esempio in Umbria e molto rara nel resto d’Italia, che veniva utilizzata per attutire il rumore delle carrozze che facevano il loro ingresso nel palazzo.

Il grande scalone porta al piano nobile della residenza dei Marchesi, dove le meravigliose sale affrescate sono impreziosite, oltre che dagli arredi, anche dai lampadari del Settecento. Vi si possono ammirare una ricca raccolta di porcellane Ginori del XVIII secolo oltre che quadri d’epoca, stampe e la storica Biblioteca della famiglia Ranieri di Sorbello che ospita diversi manoscritti. Interessante è anche la sala dedicata all’esposizione dei tessuti ricamati eseguiti dalla Scuola di Ricamo Ranieri di Sorbello fondata dalla Marchesa Romeyne Robert nel 1904 presso la Villa di famiglia del Pischiello, sul lago Trasimeno. Non mancano, durante diversi periodo dell’anno, esposizioni temporanee sulla storia e le collezioni dei Marchesi che vengono allestite durante il percorso di visita. Inoltre il palazzo è perfetta location per eventi e presentazioni di libri, ma anche per colazioni, apertiti e pranzi in piedi. 

Palazzo Sorbello fa parte dell’Associazione Nazionale Dimore Storiche
L’Associazione Dimore Storiche italiane, Ente morale riconosciuto senza fini di lucro, è l’associazione che riunisce i titolari di dimore storiche presenti in tutta Italia. 
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Umbria
  • Scoprire Perugia, 5 curiosità
    © Thinkstock

    Scoprire Perugia, 5 curiosità

    Alcune particolarità che rendono unica una delle più belle città d'arte d'Italia 
  • Umbria regina delle acque
    Courtesy of ©PN Monti Sibillini/Parks.it

    Umbria regina delle acque

    In diverse zone della regione sgorgano acque oligominerali ricche di preziose componenti
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati