Cerca nel sito
Mulan Disney Cina Nuova Zelanda

Mulan, la Nuova Zelanda del grande film Disney

Il kolossal live-action è il remake del classico d'animazione del 1998

The Walt Disney Company
Mulan è il progetto perfetto per quest'era in cui, sempre più spesso, Hollywood deve fare i conti con le massicce entrate che arrivano dal mercato cinese. Questa esigenza, unita a una maggiore attenzione verso casting che rispettino le origini dei personaggi, ha portato a un film ambientato in Cina e con un cast in buona parte cinese. Se aggiungiamo che alla guida del tutto c'è una donna, la regista Niki Caro, Mulan si configura davvero come un progetto modernissimo, in termini produttivi.

Guarda anche: Nuova Zelanda, cinque cose da sapere prima di partire



La magia del cinema interviene nelle location: sebbene sia ambientato in Cina, gran parte della nuova versione live-action di Mulan è stata girata in Nuova Zelanda. “Siamo stati felici ad accogliere nuovamente Disney nel nostro Paese dopo aver collaborato con loro in produzioni come Nelle pieghe del tempo, Il drago invisibile e la saga delle Cronache di Narnia" – ha dichiarato Catherine Bates, presidente della New Zealand Film Commission. 

Tra le location che si vedranno sullo schermo ci sono posti come la valle del fiume Ahuriri nell'Isola del Sud, gli Omarama Clay Cliffs, l'insediamento di Poolburn (usato per le scene notturne in cui Mulan si allena vicino a un lago) e il Monte Cook.  

Guarda il trailer del film

 
Non è di certo la prima volta che la Nuova Zelanda fa da sfondo ai grandi film di Hollywood. Quel paesaggio è stato già immortalato sul grande schermo nei tre film del signore degli anelli e gli altri tre de Lo Hobbit. Il panorama neozelandese ha già fatto da controfigura a un panorama asiatico: Tom Cruise ha infatti girato L'ultimo samurai in zone come la Uruti Valley e New Plymouth. In quel film il Monte Taranaki - vulcano situato nell'Isola del Nord - "interpretava il ruolo" del monte Fuji. Tra gli altri titoli anche X-Men Le origini: Wolverine, girato nella regione Otago dell'Isola del Sud, e naturalmente Lezioni di piano che ha immortalato alcune spiagge di Auckland. 

Guarda il video: Nuova Zelanda, la strada più ripida del mondo

Il nuovo Mulan dovrebbe arrivare nei cinema ad agosto. Dipenderà dagli sviluppi della crisi del COVID negli USA, dove comunque il film dovrà aprire la sua corsa al box office. Mulan è interpretato da Yifei Liu nel ruolo della protagonista. Sullo schermo troveremo anche Donnie Yen nel ruolo del Comandante Tung, Jason Scott Lee in quello di Böri Khan e Yoson An nel ruolo di Cheng Honghui. La grande attrice cinese Gong Li (che ricordiamo in Memorie di una Geisha, Lanterne Rosse e Miami Vice) partecipa interpretando Xianniang. Chiude il cast Jet Li nel ruolo dell’Imperatore. 


 
Questa la sinossi ufficiale: 
Quando l’Imperatore della Cina decreta che un uomo per ogni famiglia dovrà arruolarsi nell’Armata Imperiale per difendere il Paese dall’attacco di invasori provenienti dal Nord, Hua Mulan, la figlia maggiore di un rispettato guerriero, prende il posto del padre malato. Dopo essersi travestita da uomo ed essersi arruolata con il nome di Hua Jun, Mulan verrà messa alla prova in ogni momento del suo cammino e dovrà trovare la propria forza interiore e dimostrare tutto il suo autentico potenziale. Nel corso di questo epico viaggio si trasformerà in una stimata guerriera guadagnandosi il rispetto di una nazione riconoscente e l’orgoglio di un padre. 

Saperne di più su CULTURA
Correlati per Paese Nuova Zelanda
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati