Cerca nel sito
Valle dÂ’aosta spa cogne gran paradiso vacanze

Valle di Cogne: benessere sotto i piedi

WELLNESS - La riflessologia plantare è un'antica scienza che risale ai nativi nordamericani: nella Valle di Cogne gli specialisti la combinano con la ginnastica cinese

cogne
Wikimedia Commons
La Riflessologia Plantare, disciplina nata in Occidente durante la fine dell’Ottocento riprendendo le pratiche dei nativi nordamericani, si basa su una tecnica di massaggio applicata a piedi e mani, riconoscendo negli arti la parte più legata all’inconscio. Tecnica assolutamente non invasiva e non dolorosa, questa apporta numerosi effetti benefici sul sistema circolatorio, nervoso ed immunitario, andando a stimolare il rilascio di endorfine e accelerando i processi depurativi del corpo, producendo un immediato senso di benessere e rilassamento.

LE FOTO: RELAX TRA I MONTI DI COGNE


IL TRATTAMENTO La riflessologia plantare del Centro Benessere LEBOIS dell’Hotel Sant’Orso, nella Valle di Cogne, affianca i trattamenti manuali tradizionali (massaggio circolatorio, massaggio drenante, massaggio decontratturante), ai trattamenti di ginnastica medica cinese tradizionale (Tai-chi chuan, Qi-gong, Ginnastica taoista e esercizi di respirazione profonda) o i trattamenti manuali naturopatici (presso puntura dei canali energetici, cromopuntura e massaggio energetico del piede con trattamento riflesso dei chakra). La durata del trattamento varia dai 30 ai 60 minuti, a seconda del paziente. Il massaggio si concentra sia sulla pianta che sul dorso del piede, fino ad arrivare alla caviglia e può essere associato alla cromopuntura in modo da potenziarne i benefici. Attraverso una seduta di riflessologia plantare è possibile allentare lo stress accumulato nel corpo e beneficiare di una generale tonificazione, oltre evidenziare i possibili miglioramenti degli stili di vita grazie all’indagine sugli organi interni.

L’ESPERTO La Reflessologia Plantare è una tecnica antica che ha origine dalla stimolazione di punti individuati sulla pianta del piede, a cui corrispondono organi e apparati del corpo umano” – spiegano gli specialisti della FIRP, Federazione Italiana Reflessologia Plantare – “Si configura come disciplina bionaturale e rientra, a buon diritto, nelle discipline complementari e integrative per il raggiungimento e il mantenimento dell’equilibrio organico”. Il suo fine primario è quello di far scattare i meccanismi che portano all’omeostasi, cioè a uno stato di equilibrio e di armonia all’interno dell’organismo. Il reflessologo è colui che insegna al nostro corpo a mettere in atto questi meccanismi attraverso la stimolazione dei punti riflessi situati sul piede, cui corrispondono i vari organi ed apparati del corpo umano. “La reflessologia – concludono gli specialisti - considera quindi la persona nella sua completezza di mente, corpo, emozioni e spirito, e quindi mira ad agire sulla causa della disfunzione e del disequilibrio, piuttosto che limitarsi a sopprimerne i segni e i segnali corporei e mentali. All’interno di questo percorso diventa altresì importante la relazione interpersonale fra il reflesso logo e la persona trattata, come valore aggiunto di un trattamento finalizzato al benessere.”

I DINTORNI  Tra le principali attrattive della zona, spicca sicuramente il Parco Nazionale Gran Paradiso. Nato nel 1922 grazie alla donazione di Vittorio Emanuele III di Savoia, questo è il più antico Parco Nazionale d’Italia, all’interno del quale convivono e vengono salvaguardate centinaia di specie di animali, piante e fiori rari nella splendida cornice delle Alpi. Dall'abitato di Lillaz, basta un quarto d’ora a piedi, si raggiungono le famose cascate con tre salti d'acqua del torrente Urtier per complessivi metri 150 di altezza. Mentre il Giardino Botanico Alpino Paradisia ospita oltre 1000 specie delle nostre montagne e di altri gruppi montuosi di tutto il mondo. Da scoprire anche la storia delle miniere di magnetite di Liconi, Colonna e Costa del Pino, situate alle pendici del Monte Creya, avviate già dai tempi dei Salassi e dei Romani. Cogne è anche il paese dove si coltiva l'arte dei merletti

LE FOTO: RELAX TRA I MONTI DI COGNE


INFORMAZIONI:
Hotel Sant’Orso – Cogne (AO)
Tel. 0165 – 74821/ 74822
info@cognevacanze.com
www.cognevacanze.com


Argomento precedente
MARATEA, SEDUZIONI DI ELICRISO


Saperne di più su BENESSERE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100