Cerca nel sito
  / HOME
Accessori per animali da portare in vacanza

La valigia delle vacanze... di Fido

Vacanze pet-friendly? Sì, ma con tutti gli accessori perché la villeggiatura sia rilassante anche per gli amici a quattro zampe

Cane con occhiali da sole
‘Fido vieniii si parte per il mare!’ ‘Oh che bello vengo anch’io! (scodinzolo)’ ‘Hai preparato la tua valigia?’ ‘Prendo i croccantini, la pallina e sono pronto!’ Chi ha un cane ha immaginato almeno un milione di volte una conversazione con lui, ridendo a crepapelle nell’immaginare la tenerezza di un pensiero semplicione come quello di Fido. Ma se lui nella sua testa ha solo croccantini e pallina, sta a voi preparare la sua valigia iper-attrezzata! Perché anche i quadrupedi di casa hanno delle necessità vacanziere.

Partire per le vacanze con il proprio cane è una scelta sempre più frequente, anche grazie alle strutture  turistiche che si stanno adeguando. Nonostante le spiagge pet-friendly non siano ancora molte in Italia, quest’anno c’è stato un buon incremento: e allora via libera alle scorrazzate sul bagnasciuga (ma anche in montagna) con gli amici pelosi!

GUARDA LA GALLERIA CON LE SPIAGGE PET-FRIENDLY IN ITALIA

Dato che a voi serve l’ombrellone per non friggere nelle ore più calde, anche a Fido occorre protezione dal sole: se scegliete la spiaggia libera portate un ombrellone a parte per lui, così da non combattere per pochi centimetri di ombra. In alternativa, esistono delle simpatiche tende create apposta per i cani, come la Karlie Smart Sun Fun, che protegge dai raggi UV, in tessuto antigraffio, e facile da montare. Per il camping in montagna, c’è TCamp, la casetta mobile che diventa trasportino, di diverse taglie e dimensioni, picchettabile e con fondo in nylon. O ancora Cala, la tenda per cani Zooplus, ripiegabile con borsa in dotazione, e anch’essa funge da trasportino.

E’ importante che il cane beva spesso, soprattutto al mare dove probabilmente si impiastriccerà di sabbia e sale. Una ciotola, anche piccola e poco ingombrante, è indispensabile, oltre che un thermos per l’acqua. In alternativa, provate con la ciotola richiudibile Road Refresher, per non sprecare acqua, o la ciotola termica Kit2Fit, con uno scomparto in cui mettere in ghiaccio che manterrà la temperatura dell’acqua costantemente fresca.

Dopo i bagni nell’acqua salata è molto importante che Fido faccia la doccia, altrimenti la sua pelle si potrebbe irritare così come la sua lingua, visto che metà della giornata la trascorre leccandosi. Ricordate allora di portare con voi uno shampoo neutro da utilizzare ogni 4 giorni, mentre per il resto basterà l’acqua fresca.

C’è sempre un certo rischio a lasciare i cani liberi nei luoghi sconosciuti e iperstimolanti, cioè perderli. Oltre alla canonica e importantissima medaglietta, Garmin propone il localizzatore GTU10, che si aggancia al collare, impermeabile e leggero. Occorre registrarsi al sito my.garmin.com per godere del monitoraggio.

Oltre a questi optional, non dimenticate ‘i classici’: i giochi, la spazzola, l’antipulci, il libretto sanitario, la museruola se vi spostate con i mezzi pubblici, un telo o un tappetino perché anche nella casa al mare abbia una cuccia tutta sua.

Infine, può essere utile consultare una guida dedicata alle vacanze a quattro zampe, come Amici 365, nata da Amici, l’Onlus per la difesa e i diritti degli animali, in collaborazione con Royal Canin. E’ gratuita e si trova negli ambulatori veterinari oppure direttamente sul sito dell’associazione.

Leggi anche:
Vacanze pet-friendly: qui si può

 

Saperne di più su
Correlati per territorio
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati