Cerca nel sito
  / HOME
2012 fine del mondo maya sciamani profezie e rituali

In viaggio con gli sciamani

Rituali dal mondo: dal vudu al temazcal fino al tantrismo himalayano. Giro del mondo tra sciamani e oracolesse

Famiglia tibetana
©Lily Rosen - Zohar / Shutterstock.com
Il più famoso è senz'altro lo sciamano Quetzasha non foss'altro perché, circa un anno fa in seguito ad un'intervista rilasciata sul quotidiano Libero, ebbe a pronunciarsi sulla fatidica storia della fine del mondo prevista dai Maya a dicembre 2012. Le sue parole rassicuranti fecero il giro del web. Lui, antenato diretto dei Mata Atzechi, dichiarò con sicurezza che la fine a cui si riferivano i suoi trisavoli non era intesa sul piano fisico bensì spirituale. "Ci vuole riflessione, meditazione e preparazione interiore per quello che avverrà”, ma nessuna paura. "Gli antichi maya - continua a precisare Quetzasha in questa intervista - hanno lasciato messaggi scritti nelle piramidi e nel loro celebre calendario. Quel che hanno registrato è il cambio di frequenza che si verifica costantemente nel pianeta, attraverso fenomeni naturali (equinozi, solstizi, ecc.). Si tratta di uno scambio di energie nella Terra ma anche dentro l’uomo”. Qualcosa di sottile ed extrasensoriale, insomma, che potrebbe accadere effettivamente nella data del 21 dicembre. E se ne discuterà, qualche giorno prima della fatidica data, a Volterra in occasione di un Convegno sulla Fine del Mondo organizzato dal Comitato Italiano per il Controllo sulle Affermazioni sul Paranormale (per approfondire: a Volterra l'incontro con i Maya).

Ma lasciamo il Messico con la sua antica civiltà, mai tanto chiacchierata come nel corso di questo 2012 che sembra "infestato" da profezie maya e andiamo in India, nel piccolo Tibet, il Ladakh. Qui incontriamo le sciamane della tradizione spirituale del tantrismo, un'esperienza incredibile considerando che la tradizione delle oracolesse è ancora molto viva in questo angolo un pò sperduto del mondo dove si ha la sensazione che nessuna fine possa mai più di tanto scuotere la quieta armonia con cui gli abitanti dei villaggi ladakhi perpetuano la loro quotidianità.

CONTINUA A LEGGERE: I RITI DELLE SCIAMANE IN LADAKH

Tornando ai Maya, esiste un villaggio in Messico dove si può venire a contatto con un’autentica famiglia maya e partecipare all’antico rituale del Temazcal. Si tratta di una cerimonia di purificazione detta anche "notte Maya". Continua a leggere e guarda le FOTO DELLA CERIMONA TEMAZCAL

America latina ed Africa occidentale, invece, ci catapultano in un’altra forma di “religione” molto particolare: il Vudù (o voodoo). In particolare, ad Haiti questa espressione rituale è ancora praticata dalla maggior parte della popolazione. Ad esempio, lo scorso aprile si è svolto il  tradizionale Pellegrinaggio a Souvenance che è uno dei più importanti rituali voodoo da almeno duecento anni.

CONTINUA A LEGGERE: I RITI VUDU'
IL CULTO VUDU':IDOLI DA TUTTO IL MONDO

Per viaggiare con i Maya:
VIAGGIO CON I MAYA IN LIBRERIA
MESSICO: IL MISTERIOSO "FULMINE DEI MAYA"
: GUARDA LE FOTO
MAYA 2012: LUCE SULLE ROVINE DI TIKAL

SULLA STRADA DEL MONDO MAYA

FINE DEL MONDO SMENTITA DALLA NASA

LA FINE DEL MONDO PUO' ATTENDERE: ECCO PERCHE'

SCOPERTO IL PIU' ANTICO CALENDARIO MAYA

Saperne di più su
Correlati per Paese India
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati