Cerca nel sito
  / HOME
Dolomiti coppa dÂ’oro 2012 date e tappe

Dolomiti: auto d'epoca ed Hemingway

Tante le novità dell'edizione 2012 della Coppa d'Oro delle Dolomiti, storica corsa che quest'anno omaggia il "vecchio fanatico del Veneto", Ernest Hemingway

Auto d'epoca sulle Dolomiti
La città più mondana delle Dolomiti si prepara a fare da cornice ad uno degli eventi più attesi dell’anno per gli amanti di auto d’epoca. Dal 30 agosto al 2 settembre, a Cortina d'Ampezzo accenderà i motori la storica corsa che ha nome Coppa d’Oro delle Dolomiti, ovvero un mito che si perpetua dal 1947 quando l’allora Presidente dell’Automobile Club Belluno, Ferruccio Gidoni, ebbe l’idea di organizzare proprio sulle Dolomiti una competizione di grande richiamo internazionale. L’impareggiabile scenario dolomitico e i gioielli automobilistici protagonisti della gara hanno nel tempo creato un connubio speciale, espresso già nei manifesti delle prime edizioni dove campeggiava la scritta “sport e turismo”.

La Coppa delle Dolomiti consiste in una gara di velocità su strada che, all’origine, si svolgeva in un solo giorno lungo 303,800 km con un percorso sempre uguale: partiva da Cortina, saliva al Passo Falzarego, proseguiva per Arabba; quindi saliva ancora per il Passo Pordoi, percorreva la Val di Fassa per trovarsi, dopo aver valicato il Passo Rolle, a San Martino di Castrozza, quindi il percorso proseguiva per Fiera di Primiero, Feltre, Belluno, Longarone, Pieve di Cadore, Auronzo, Misurina, per concludersi a Cortina. La Coppa d’Oro, cioè il trofeo, veniva definitivamente assegnata al pilota che in tre edizioni consecutive avesse registrato il migliore tempo.

Oggi (e dopo il post 1957, anno che segnò la fine di tutte le gare di velocità su strada in Italia), la competizione si snoda in tre giornate lungo 400 chilometri di suggestivi paesaggi montani con un percorso che cambia di anno in anno, e prevede la partecipazione solo di vetture costruite entro il 1961. Tra le novità più importanti di questa 65a edizione segnaliamo il fatto che, dopo moltissimi anni nella storia della gara, le auto passeranno venerdì 31 agosto dalle Dolomiti Friulane e più precisamente attraverseranno la Val Pesarina e Pesariis, il “Paese dell’orologio e Museo dell’orologio all’aperto”.

ALLA RICERCA DEL TEMPO PERDUTO A PESARIIS

Gli equipaggi sosteranno per il pranzo a Ravascletto, proseguiranno poi verso Passo Pura e attraverseranno il “Paese del Prosciutto” Sauris di Sopra, sempre in Friuli. La giornata si concluderà a Cortina D’Ampezzo, dopo il passaggio nella suggestiva Tai di Cadore.

SAURIS, IL BORGO PIU' AUTENTICO DELLA CARNIA

La tappa di sabato 1 settembre sarà interamente dedicata ad Ernest Hemingway ed è questa la seconda grande novità dell’edizione 2012. Il famoso scrittore americano scomparso 50 anni fa amava particolarmente il Veneto come dovrebbero suggerire le ispirazioni del suo libro “Di là dal fiume e tra gli alberi” da cui è stato ricavato il percorso della seconda giornata di gara che prevede di raggiungere Passo Tre Croci, dopo la partenza da Cortina d’Ampezzo, per proseguire poi verso Misurina, Dobbiaco e Corvara e continuare verso la Val Badia, la splendida Arabba, Canazei e Passo Falzarego.

Hemingway  soggiornò a Cortina d’Ampezzo nel 1948 nella suggestiva Villa Aprile e rimase incantato dai passi dolomitici e dalla natura seducente, silenziosa e impervia della montagna. Tutti gli equipaggi verranno dunque omaggiati da una bottiglia di Valpolicella, prodotto dalle Cantine Marchesi Fumanelli, personalizzata con un’etichetta con il volto dello scrittore americano e dedicata al suo particolare apprezzamento per il vino veronese.

LUOGHI DI HEMINGWAY A CORTINA

Tra le valli dolomitiche si vedranno sfilare vetture straordinariamente importanti come, tra le altre, Jaguar SS100 del 1938 o Spider del 1958, Aston Martin Le Mans del 1933 e Ulster del 1935, Alfa Romeo 6C 1750 Castagna del 1928, Bugatti 37A del 1927 e vari modelli di Porsche 356. Al passo con i tempi, le gare
potranno essere seguite anche su Iphone, Ipad e android grazie ad un’applicazione ad hoc pensata per gli appassionati da garedepoca.com: andando sul sito gli utenti potranno scaricare gratuitamente dall’app store e avere a loro disposizione classifiche e tutto il mondo della Coppa d’Oro a portata di mano.

Sito ufficiale della manifestazione:
http://www.coppadorodelledolomiti.it
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100