Cerca nel sito
  / HOME

Degustazioni al buio con Calici di stelle

Grande attesa per uno degli appuntamenti estivi più importanti e coinvolgenti dell'Italia del vino

Bottiglie e bicchieri di vino
Shutterstock
Il vino, il piacere di stare insieme e, infine, il fascino della notte più stellata dell'anno. Questi gli ingredienti che, secondo lo stesso Giampaolo Pioli, presidente delle Città del Vino, fanno di Calici di Stelle uno degli appuntamenti più importanti e coinvolgenti non solo per gli appassionati di enologia. Una manifestazione che da quindici anni vede protagonista il vino nelle varie piazze d'Italia in occasione della notte di San Lorenzo e che attira oltre un milione di persone in tutto il paese nei tanti comuni a più alta vocazione vitivinicola o nelle cantine più prestigiose del nostro territorio.

Un abbinamento vincente, quello tra vino, offerta culturale e la magia delle stelle che dimostra quindi, come sottolinea Daniela Mastroberardino, presidente del Movimento Turismo Vino, che occore "puntare sempre più su un'offerta integrata dei luoghi che abbini alla cultura del vino forme complementari di turismo con eventi culturali e spettacoli, design e arte".

Tra i brindisi più curiosi, oltre ai tanti al buio per osservare al meglio lo spettacolo del cielo stellato, ma anche per una scelta legata al risparmio energetico, si segnala quello più alto d'Europa. Dove? A Morgex in Valle d'Aosta con i vini prodotti fino a 1.225 metri sulle morene degli antichi ghiacciai del Monte Bianco.
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100