Cerca nel sito
Fondazione Zegna

Biella, a Casa Zegna i tessuti di lusso

Leader globale dell'abbigliamento di lusso, il gruppo del marchio Ermenegildo Zegna si racconta con un imponente archivio storico

Sala Fondazione Zegna
©Fondazione Zegna
Casa Zegna, sala della Fondazione Zegna
Quando si pensa all’abbigliamento di lusso il primo nome che viene in mente è Ermenegildo Zegna, leader globale del settore che da oltre un secolo è sinonimo di eccellenza ed eleganza made in Italy. Per conoscere a fondo questa realtà vanto del Belpaese basta visitare Casa Zegna, parte di Fondazione Zegna, che si presenta come archivio storico e polo di aggregazione culturale a Trivero, in provincia di Biella. Una visita a Casa Zegna, che comprende sia l’allestimento permanente che mostre tematiche temporanee, offre la possibilità di scoprire e di conoscere i valori stilistici dell’azienda in un contesto straordinario che unisce la fabbrica all’ambiente montano circostante.

Leggi anche: BIELLA, LO SPORT PARLA ITALIANO AL MUSEO FILA

All'interno del Lanificio Zegna, in una palazzina anni Trenta che fu la casa di famiglia, è stato creato un nuovo concept “archivistico” museale. Non solo una straordinaria sintesi della storia e delle esperienze, ma allo stesso tempo uno spazio polifunzionale sempre attivo, dove la tradizione si fonde con la trasformazione e dove nascono di continuo nuove idee. Vi è ospitato l’imponente archivio storico Zegna dal 1910 ai giorni nostri, che comprende documenti, fotografie, filmati, disegni tecnici, ma soprattutto i campionari di tessuti e gli oggetti generati in cento anni di attività industriale, mantenuta sempre ad altissimi livelli di eccellenza. A questo si aggiunge la collezione permanente di Casa Zegna “Ermenegildo Zegna, cento anni di tessuti, innovazione e stile”, che racconta una storia italiana di eccellenza con un escursus storico del marchio attraverso documenti unici. Si va dal lanificio tessile a confezionista di abiti finiti, fino a marchio globale del lusso e alla testimonianza della sensibilità e lungimiranza del fondatore che costruì attorno al Lanificio opere per la collettività e una strada Panoramica lunga 26 chilometri.

Leggi anche: OASI ZEGNA, NATURA A LUME DI CANDELA

La quarta generazione Zegna ha voluto capitalizzare attraverso la Fondazione Zegna il bagaglio storico e culturale ereditato da Ermenegildo e sviluppato negli anni dai figli Aldo ed Angelo. L’archivio storico si presenta come nuovo polo di aggregazione culturale. Proprio alla figura del fondatore e all’eredità tramandata si può far risalire l’intento e l’incipit della conservazione della storia Zegna; una puntigliosa e precisa archiviazione dei documenti e, soprattutto, dei preziosi campionari, sinonimo di un’assoluta volontà di trasmissione delle esperienze. Uno sguardo speciale viene dato anche all’ambiente, in quanto l’architettura per Zegna è la mediazione ideale fra stile e ambiente: ne sono dimostrazione i negozi e gli uffici realizzati da archistar. Ma il rapporto privilegiato è con Trivero e il suo ambiente, quello naturale che è stato celebrato anche con un cortometraggio sull’Oasi Zegna, 100 km2 di territorio protetto che circonda il Lanificio e Casa Zegna.

Informazioni
Casa Zegna
Via Marconi, 23 -13835 Trivero (BI)
Tel. 015 7591463
www.casazegna.org
Apertura al pubblico: Domenica 14-18 solo durante le mostre temporanee
Ingresso a pagamento
Visite guidate su prenotazione anche in inglese e francese
Servizi aggiuntivi: sala convegni, didattica, laboratori per bambini, accesso per disabili
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100