Cerca nel sito
Milano Fondazione Pirelli

Milano, dove scoprire tutto sulla Pirelli 

La storia della grande azienda italiana di pneumatici si snoda attraverso documenti, audiovisivi, fotografie, bozzetti originali e pubblicazioni

Sala Museo
© 2016 Pirelli & C. S.p.A. - Pirelli Tyre S.p.A
Milano, Fondazione Pirelli
Pensi al marchio Pirelli e vengono subito alla mente le gomme con i pneumatici che hanno fatto la storia, che sono stati anche fornitore unico per il campionato di Formula 1 tra il 2011 e il 2016.  Ma dietro al nome c’è una storia iniziata nel 1872 a Milano, che si può rivivere grazie alla Fondazione Pirelli che mette a disposizione dei visitatori allestimenti all’avanguardia e moderne tecnologie per ammirare i tre chilometri di documenti, audiovisivi, fotografie, bozzetti originali e pubblicazioni.

Leggi anche: VILLA NECCHI CAMPIGLIO, GIOIELLO ARCHITETTONICO NELL'ANGOLO PIU' SILENZIOSO DI MILANO

Nata nel 2009 per volontà della famiglia e del Gruppo con l’obiettivo di salvaguardare e diffondere la conoscenza dell’immenso patrimonio culturale, storico e contemporaneo dell’azienda e promuoverne la cultura d’impresa come parte del patrimonio culturale del Paese, la Fondazione Pirelli ha intrapreso un vasto programma di recupero, restauro e digitalizzazione dei documenti. L’Archivio Storico è costituito dalla documentazione prodotta dall’azienda dalla sua fondazione ad oggi, da una biblioteca tecnico-scientifica di oltre 20 mila volumi, da circa 800 mila immagini fotografiche, disegni, manifesti e bozzetti originali a cui si aggiungono oltre 500 audiovisivi, l’archivio privato di Alberto Pirelli e l’archivio di Leopoldo Pirelli con le carte prodotte durante la sua attività di Presidente del Gruppo. La Fondazione ha sede presso il “Fabbricato 134”, palazzina storica dell’area Pirelli, completamente ristrutturata, che al suo interno ospita, oltre agli uffici, i locali dedicati all’Archivio Storico Pirelli, una sala consultazione e un open space pensato per l’organizzazione di iniziative e incontri rivolti al pubblico.



Leggi anche: MILANO, IL SARCOFAGO D'ORO DI VUOLVINO

Nel 1972 la Sovrintendenza archivistica per la Lombardia ne ha riconosciuto il rilevante interesse storico, a testimonianza del valore che questo patrimonio archivistico riveste per l’intera collettività. Non sono infatti solo appassionati e curiosi che ogni anno vi accedono, ma arrivano anche di ricercatori provenienti da diversi ambiti disciplinari: dalla storia economica e industriale alla storia del lavoro e delle relazioni industriali, dall’architettura e urbanistica alla grafica, al design e alla comunicazione d’impresa, tutti uniti dal comun denominatore di entrare a stretto contatto con una grande azienda italiana che ha fatto la storia del paese. 
 
Informazioni
Fondazione Archivio Storico Pirelli
Via Piero e Alberto Pirelli, 25 - ingresso Viale Sarca, 222 - 
20126 Milano
Tel. 02 64423971
info@fondazionepirelli.org
visite@fondazionepirelli.org
prestiti@fondazionepirelli.org
Apertura al pubblico: su appuntamento da lunedì a venerdì ore 09.00-17.00
Ingresso: gratuito
Visite guidate: su prenotazione
 
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100