Cerca nel sito
marche prodotti tipici artigianato itinerari

Marche, cosa rende speciali le terracotte di Fratte Rosa

La ricchezza di argilla nel suo territorio ha reso Fratte Rosa nota sin dall'antichità per la lavorazione della terracotta

Lavorazione argilla
Courtesy of©Vesna Andjic/iStock
Lavorazione argilla
Fratte Rosa è un bel borgo marchigiano noto sin da epoca romana per le sue magnifiche terracotte e le tipiche fave, entrambe produzioni legate alla ricchezza di argilla dei territori circostanti. Le terracotte, caratterizzate da lavorazioni semplici e da smaltatura realizzate con ossidi naturali vengono ancora oggi realizzate avvalendosi delle tradizionali tecniche di produzione.

LA TRADIZIONE 
I terreni ricchi di argilla hanno reso la zona di Fratte Rosa nota sin dall'antichità per la produzione di manufatti in terracotta. La produzione artigiana di contenitori ed oggetti di uso quotidiano si è sviluppata assieme alla nascita della cittadina stessa. Gli artigiani locali, infatti, sin dalle sue origini, hanno potuto attingere le materie prime per la lavorazione dal proprio territorio potendo contare su un materiale particolarmente apprezzato per la sua versatilità che lo rendeva adatto a fornire soluzioni alle esigenze più disparate. Oggi gli artigiani di Fratte Rosa tengono viva la tradizione legata alla lavorazione della terracotta realizzando nelle proprie botteghe i manufatti più disparati, da quelli più classici, plasmati con le tecniche di produzione tradizionali, ai più moderni e creativi.

LE CARATTERISTICHE 
I manufatti in terracotta di Fratte Rosa vengono da sempre realizzati con tecniche antiche che caratterizzano anche le produzioni dei nostri giorni. Si tratta essenzialmente di contenitori per la cottura e la conservazione del cibo dalle forme tradizionali, tra cui vasi, piatti, albarelle, codazze, marmitte, scaldini, stufarole, fiasche marinare, bocalette, truffe, pigne, brocchetti per l'olio, vettine e terrine, realizzati al tornio e caratterizzati da forme e finiture semplici, senza decori e orpelli, e da smaltature realizzate con ossidi naturali che conferiscono la tipica colorazione nero melanzana o marrone rossiccio.

IL TERRITORIO
Adagiato a cavallo tra le medie valli del Cesano e del Metauro, Fratte Rosa è un bel Comune della provincia di Pesaro e Urbino arroccato sulla cima di un colle in posizione panoramica. Il fascino del borgo e le sue tradizioni, da quella vinicola a quella gastronomica, sino a quella artigianale che dona magnifiche ceramiche dalle forme e dai colori unici, lo rendono un luogo ideale per staccare la spina e concedersi un weekend di pace e tranquillità.

GLI INDIRIZZI
A Fratte Rosa è ancora possibile ammirare all'opera abili artigiani che si avvalgono delle tecniche di produzione tradizionali. A Convento Santa Vittoria 37, ad esempio, il laboratorio di Giacomo Bonifazi realizza terracotte d'uso e terracotte ornamentali utilizzando, come una volta, l'argilla del territorio di Fratte Rosa e gli ossidi naturali per la smaltatura. In via Montegrappa 1, invece, Giovanna Baldelli nella sua Bottega dei Cocci propone manufatti in ceramica di ogni genere, gioielli compresi, realizzati con l'applicazione delle tecniche più svariate che mostrano tutta l'abilità e la maestria tipiche degli artigiani.

Leggi anche:
Secoli di olive nelle Marche
Idee weekend: 5 tesori imperdibili delle Marche
Marche: a Jesi l'outlet perfetto per i bambini

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE





Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100