Cerca nel sito
marche eventi rievocazioni storiche tradizioni itinerari

Marche, 4 cose da sapere sul Palio dei Conti Oliva

Il borgo Piandimelato si appresta a rievocare i fasti del Medioevo 

piandimeleto marche borgo montefeltro
Toni Pecoraro/Wikipedia Pubblico Dominio
Piandimeleto
Il 27 e il 28 luglio il borgo di Piandimeleto, nel cuore del Montefeltro, farà ritorno al Medioevo in occasione del consueto Palio dei Conti Oliva giunto, quest'anno, alla 36^ edizione.

LA TRADIZIONE
Sono più di trent'anni che Piandimeleto, caratteristico borgo medievale nel cuore del Montefeltro storico, celebra la famiglia Oliva con un evento che riporta indietro nel tempo, all'epoca in cui i conti, al ritorno dalle battaglie e nelle grandi occasioni, offrivano sontuosi banchetti e splendidi spettacoli. Tra gli appuntamenti più attesi vi era quello del Palio per decretare il più abile tra gli arcieri della Milizia. Oggi come allora, il borgo di Piandimeleto, una volta all'anno, fa ritorno al Medioevo proponendo la rievocazione del grande Palio dei Conti Oliva, durante il quale gli arcieri dei Rioni cittadini si contendono l'ambito titolo che li renderà, per un anno intero, i migliori della città. Quest'anno l'appuntamento con il Palio è previsto per il weekend del 27 e 28 luglio ed accoglierà i visitatori in un trionfo di spettacoli di artisti, giocolieri e sbandieratori, di divertenti cene in osteria e spettacoli pirotecnici. 

LE CARATTERISTICHE
Durante la rassegna la città sembra davvero tornare indietro nel tempo. Le vie del centro si popolano di sbandieratori, musici, commedianti e giullari, mentre stand gastronomici e cantine verranno ricavati all'interno degli antichi edifici del borgo. Una volta giunti a Piandimeleto si potrà cambiare il proprio denaro con la valuta in corso durante la rassegna: gli antichi baiocchi che permetteranno di mangiare in tutte le hosterie della città. Il fulcro dell'evento sarà, naturalmente, il grande palio degli arcieri mentre, a conclusione di questo splendido weekend medievale, tutti gli occhi saranno puntati al grande castello e poi fino in cielo per ammirare il grande spettacolo pirotecnico che riempirà l'atmosfera di luci e colori.

IL TERRITORIO
A contendersi l'ambito Palio anche quest'anno saranno i quattro Rioni del Castello di Piandimeleto: Evangelista, Castello, San Biagio e Torre, tutti acclamati dai loro abitanti che faranno il tifo per il proprio beniamino. Il vincitore conquisterà il Palio del quale resterà detentore fino all'edizione successiva, quando dovrà restituirlo ai conti prima dell'inizio della nuova competizione.

GLI INIDIRIZZI
Per godere di questo affascinante ritorno al Medioevo l'appuntamento è nel cuore del borgo di Piandimeleto, le cui vie si animeranno di divertenti spettacoli e personaggi in costume. Da non perdere i giochi e gli appuntamenti in piazza Conte Oliva e Piazza Raffaello, il corteo storico, il mercato medivale, l'accampamento militare, la scuola di tiro con l'arco  e, naturalmente, il Palio e lo spettacolo pirotecnico che concluderà in bellezza la rassegna ammantando il castello di un'atmosfera indimenticabile.

Leggi anche:
Marche: la preferita di Michelangelo
Il Montefeltro si scopre sulle due ruote

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE 

Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati