Cerca nel sito
liguria prodotti tipici artigianato itinerari

Liguria, cosa rende speciali i damaschi di Lorsica

Realizzati sin dal Medioevo, i damaschi locali sono ancora oggi un pilastro della tradizione artigianale locale

Damaschi di Lorsica
Courtesy of©turismo.provincia.genova.it
Damaschi di Lorsica
Incorniciato dalla natura rigogliosa dell’entroterra ligure, Lorsica è un borgo che lega profondamente la propria storia e la propria cultura alla tessitura di preziosi damaschi che, per lungo tempo, hanno rappresentato un’importante fonte di sostentamento per le famiglie locali.

LA TRADIZIONE 
La lavorazione di pregiati damaschi a Lorsica affonda le proprie radici in epoca medievale quando le attività di tessitura vennero trasferite nelle zone della riviera e dell’entroterra al fine di aggirare le limitazioni produttive imposte dalle regole delle Corporazioni tessili della città di Genova, una delle grandi realtà dell’arte serica. Tra i luoghi in cui gli artigiani stabilirono la propria attività figura proprio Lorsica dove cominciarono a specializzarsi proprio nella lavorazione del damasco e dei tessuti serici, come riportato in documenti dell’Archivio di Stato risalenti al 1675 dai quali si evince la notevole presenza di telai nelle case del paese. Quando le stoffe erano pronte venivano portate sino al porto di Genova dal quale salpavano alla volta delle corti e delle residenze nobiliari non solo italiane ma anche europee. Oggi l’attività di tessitura rappresenta ancora un’importante elemento della cultura e della tradizione di questa zona della Liguria i cui artigiani hanno saputo mantenere vive le antiche tecniche di produzione sapendole adattare al gusto  e alle tendenze dei giorni nostri.

LE CARATTERISTICHE 
Per poter individuare ed identificare le botteghe che ancora oggi si cimentano nelle antiche lavorazioni artigianali tradizionali, la Regione Liguria ha istituito e registrato il marchio collettivo geografico Artigiani In Liguria. La lavorazione dei pregiati damaschi di Lorsica è ancora oggi legata prevalentemente all'arredamento ed alla decorazione. Oggi come un tempo la produzione viene eseguita con l’ausilio di un "telaio a navetta” anche se il grosso della lavorazione viene effettuata a mano rendendo l’intervento dell’artigiano determinante per il risultato finale che, di fatto, è il frutto dell’apprendimento di tecniche antiche tramandate di generazione in generazione e che richiedono dedizione, abilità ed una grande manualità, grazie alle quali si ottengono queste stoffe pregiate che si presentano come un trionfo di splendidi disegni e colori.
 
IL TERRITORIO 
Per ripercorrere la storia e scoprire le tecniche ed i lavori dell’antica arte tessile di Lorsica, vale la pena concedersi una visita al "Museo del Damasco e della storia del territorio", ospitato all’interno di un edificio storico nel cuore della città che propone, in un interessante percorso che si snoda su ben quattro piani, stoffe pregiate, macchinari e strumenti di lavoro.

GLI INDIRIZZI 
Per ammirare esperti artigiani al lavoro, l’appuntamento è, invece, presso la bottega dei Figli di Demartini Giuseppe, un'attività dalla tradizione antichissima tramandata di generazione in generazione nella famiglia De Martini che produce stoffe di pregio fin dal 1500. Da non perdere i raffinati damaschi di seta, lampassi, voile, shantung, rasi e lini che strizzano l’occhio al passato, senza mai perdere di vista il presente grazie anche all’introduzione di lavorazioni di altri tessuti come cachemire e cachemire-seta.
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100