Cerca nel sito
Brescia Associazione Museo della Melara

Brescia tra archeologia industriale e bunker antiaerei

Si visita anche un bunker antiaereo grazie al Museo della Breda Meccanica Bresciana

Sala museo
©Associazione Museo della Melara
Brescia, sala del Museo della Melara
E’ stata istituita a Brescia nel 1985 l'Associazione Museo della Melara, che gestisce il Museo della Breda Meccanica Bresciana. E’ particolare perché il museo è costituito da una mostra fotografica permanente e da un ex rifugio antiaereo, che durante la Seconda Guerra Mondiale ricoverava le maestranze durante i bombardamenti. Ecco, dunque, un concreto e vivo esempio di attività di studio, ricerca, formazione e divulgazione nelle aree tematiche della business history, della storia della difesa, della storia sociale e dell’archeologia industriale. Visitare l’Associazione significa anche entrare nella realtà del bunker per rivivere i  “suoni della guerra” e la paura che provavano le persone all’interno del rifugio antiaereo. Questo avviene tramite la riproduzione di un file audio che trasmette a tutto volume i rumori di un bombardamento, con tanto di sirene, esplosioni e boati.

Leggi anche: Castello di Brescia, il libro di pietra della città

All’interno del bunker si trova anche uno spazio espositivo che raccoglie oggetti e foto d’epoca e che fanno immergere il visitatore in episodi della vita di allora davvero sconvolgenti. L’esperienza del bunker lascia emozioni forti, mostrando quanto fosse vera e profonda la paura di quegli uomini e di quelle donne costrette a vivere per ore e giorni in spazi angusti e soffocanti. La mostra fotografica permanente comprende circa 200 immagini e numerosi oggetti e manufatti che raccontano la storia dell’azienda dalle origini fino alla ricostruzione. Già dal titolo della mostra "La nostra storia. La Breda Meccanica Bresciana dalle origini alla ricostruzione 1924-1955”, si evince come l’obbiettivo sia quello di divulgare, attraverso le immagini provenienti dall’Archivio aziendale, la storia della società attraverso i numerosi oggetti e i cimeli provenienti dalle collezioni aziendali e coadiuvati da un video dal titolo Breda Sezione VI – Una fabbrica bresciana nella storia.

Scopri un'altra città in Lombardia

Ecco, dunque, la promozione e la valorizzazione della memoria storica di OTO Melara, con attività che riguardano principalmente il recupero, la tutela e la conservazione del patrimonio storico-culturale aziendale. Che qui viene rappresentato dai fondi archivistici e dai prodotti di archeologia industriale di OTO Melara e Breda Meccanica Bresciana e più in generale dell’industria della Difesa. In ambito territoriale l’Associazione Museo della Melara ha siglato un accordo di Programma Quadro con il Comune della Spezia, la Fondazione Fincantieri e la Marina Militare, finalizzato a sostenere la conoscenza, la conservazione, la fruizione, la valorizzazione e la promozione degli archivi tecnici, amministrativi e fotografici.
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100