Cerca nel sito
abbadia di san salvatore offerta dei censi rievocazioni storiche

Abbadia di San Salvatore: il Medioevo rivive con l'Offerta dei Censi

Dal 7 al 9 luglio il borgo toscano rievoca l'antica cerimonia tra cortei, danze e sapori

offerta dei censi medioevo rievocazione abbadia san salvatore
Courtesy of ©Facebook.com/OffertaDeiCensi
La festa dell'Offerta dei Censi
Per tre giorni il Medioevo rivive ad Abbadia di San Salvatore, borgo toscano della provincia senese, che dal 7 al 9 luglio, come ogni anno, rievoca con una grande festa l'antica usanza dell'Offerta dei Censi all'Abate che concedeva alla comunità la possibilità di organizzare il mercato.

LA TRADIZIONE
La grandiosa rievocazione medievale che ogni anno riporta Abbadia di San Salvatore indietro nel tempo trae ispirazione dall'antica usanza diffusa presso la comunità laica dell'allora Castel Di Badia di offrire "censi" in natura o in prodotti realizzati artigianalmente all'Abate come ringraziamento per la concessione di svolgere il mercato sabbatico. Il ricordo di questa antica tradizione rivive ogni anno durante il secondo weekend di luglio con una manifestazione di tre giorni durante la quale l'intero paese fa ritorno al XIII secolo in un trionfo di costumi tradizionali, musiche e danze d'altri tempi, suggestivi cortei storici e sapori antichi. Abbadia di San Salvatore ricorda il suo passato di borgo medievale e lo fa rivivere con una festa in grado di entusiasmare tanto i cittadini quanto i visitatori.

LE CARATTERISTICHE
Sono davvero tantissimi i figuranti in abiti medievali che popoleranno il borgo durante la manifestazione. Dall'Abate ai monaci, sino ai Priori dei tre terzieri che un tempo costituivano il borgo, cavalieri che si sfidano, danzatrici che si esibiscono ed artigiani che mostrano fieri le proprie creazioni descrivendo quanto fosse complesso il loro lavoro in epoca medievale. Ma il culmine della manifestazione, i momenti che tutti attendono e che lasceranno i visitatori senza parole sono certamente il grande Corteo Storico che, giunto all'Abbazia del Santissimo Salvatore, rievocherà la cerimonia dell'Offerta dei Censi, e il grande Banchetto medievale che animerà le taverne e i punti di ristoro del paese in un trionfo di musica e spettacoli dalle suggestioni d'altri tempi.

IL TERRITORIO
L'intero borgo è un pullulare di figure storiche, di personaggi in costume e di pittoresco folklore dal fascino medievale. Le zone nevralgiche della manifestazione saranno, però certamente Piazza Santa Croce, punto di ritrovo del Corteo Storico che si sposta per le vie del borgo per raggiungere l'Abbazia, cuore pulsante della festa e cornice della splendida rievocazione della cerimonia dell'Offerta dei Censi.

GLI INDIRIZZI
Il resto del paese sarà un pittoresco susseguirsi di botteghe artigiane e taverne in cui riscoprire sapori medievali. Ma per non perdere neanche un appuntamento della manifestazione, l'indirizzo da segnare è quello della Pro Loco di Abbadia di San Salvatore (http://prolocoabbadia.it), con sede in Pizzale Renato Rossaro, 2.

Leggi anche:
Trekking in Toscana: Corri sulla Francigena
Le 5 migliori gite per vivere la Toscana in coppia

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
  • Sovana e il suo tesoro
    ©iStockphoto

    Sovana e il suo tesoro

    Il borgo in provincia di Grosseto tra storia e leggenda, cosa sapere sul paese natale di Papa Gregorio VII
  • La Toscana che profuma di olio
    istockphoto.com

    La Toscana che profuma di olio

    L'olio Toscano IGP è un'eccellenza che vanta una tradizione secolare ed un gusto inconfondibile
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati