Cerca nel sito
carnevale di cento ferrara emilia romagna tradizioni folklore eventi

4 cose da sapere sullo storico Carnevale di Cento

La manifestazione vanta origini secolari ed è la prima al mondo a poter vantare un gemellaggio con il leggendario Carnevale di Rio

cento carnevale carri allegorici parata sfilata
Courtesy of ©Marunzén /Wikipedia CC BY SA 3.0
Parata carnevalesca in piazza Guercino
Primo Carnevale al mondo ad essere gemellato con quello storico di Rio de Janeiro, il Carnevale di Cento è una manifestazione storica che vanta secoli di celebrazioni e che conquista ogni anno con le sue coloratissime sfilate di carri allegorici accompagnati da musica, danze e lancio di pupazzi.

LA TRADIZIONE

Vanta una tradizione secolare lo storico Carnevale di Cento. Risalgono, infatti, al XVII secolo gli affreschi del pittore Gian Francesco Barbieri, detto il Guercino, che ritraggono scene dei festeggiamenti e delle celebrazioni carnevalesche in città. Nel corso dei secoli l'evento si radicò sempre più profondamente nella cultura e nel folklore locale fino a diventare una manifestazione di richiamo grazie anche al gemellaggio, per la prima volta a mondo, con il celeberrimo Carnevale di Rio in virtù del quale, a partire dal 1994, ogni anno un carro del Carnevale centese ed una delegazione italiana partecipano alla grande “Notte dei Campioni” sfilando all'interno del Sambodromo di Rio de Janeiro, mentre un folto gruppo di ballerine e percussionisti brasiliani provenienti dalla più prestigiosa scuola di Rio, la Bejia Flor, animano le domeniche del Carnevale di Cento al ritmo di Samba carioca.

LE CARATTERISTICHE

Il Carnevale di Cento si svolge ogni anno per 5 domeniche a cavallo del Carnevale e dell'inizio della Quaresima, nel corso delle quali il centro storico si colora delle mille sfumature dei grandi carri allegorici di cartapesta allestiti dalle società carnevalesche che si sfidano sfilando per le strade acclamati dal pubblico che lancia gonfiabili e peluches, e accompagnati da una moltitudine di figuranti, canti e balli. Nel corso dell'ultima domenica viene stilata la classifica e proclamata la società vincitrice e vengono assegnati i trofei per il gettito e per i costumi, la musica e l'animazione. Il tutto accompagnato dalla presentazione del Patron del Carnevale dall'alto del palcoscenico allestito in piazza Guercino. Il culmine delle celebrazioni è, però, rappresentato certamente dal rogo della maschera locale “Tasi” nel piazzale della Rocca preceduto dalla lettura, da parte dello stesso Tasi, di un testamento declamato in dialetto locale con il quale affida i propri averi ai personaggi più noti della città.

IL TERRITORIO

Esattamente a metà strada tra Ferrara e Bologna, Cento viene spesso considerata una sorta di “terra di confine”. Non a caso, infatti, nonostante la sua appartenenza amministrativa alla provincia di Ferrara, viene spesso soprannominata “La Piccola Bologna” a causa della struttura tipicamente bolognese del centro storico, adornato peraltro dai caratteristici portici, e della sua tradizione gastronomica che annovera numerosi piatti tipici del capoluogo emiliano.

GLI INDIRIZZI

La grande festa del Carnevale di Cento non si esaurisce con le parate dei carri allegorici. Durante l'intero periodo delle celebrazioni, infatti, la città è animata da una serie di manifestazioni ed eventi collaterali a sfondo culturale, gastronomico e sportivo che coinvolgono tutto il centro storico e i dintorni. Oltre, dunque, agli spettacoli domenicali in piazza Guercino, non bisogna perdere, tra le altre, le numerose iniziative organizzate presso la Rocca, come, ad esempio, il Carnevale Rinascimentale, il torneo calcistico per i bambini, la ruota panoramica e la Rocca dei Vampiri, e gli incontri “armati di telescopio” presso l'Osservatorio Astronomico comunale.

Leggi anche:
Ferrara, la gloriosa
Ferrara: ferma tra Medioevo e rinascimento

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su TRADIZIONI
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100