Cerca nel sito
HOME  / sport
Trekking nel Sulcis Iglesiente

Trekking nel Sulcis Iglesiente

Una Sardegna molto particolare che si difende nel silenzio di boschi e di miniere, tra stradine di villaggi fantasma e resti di antichi templi.

Trekking Sulcis Iglesiente
C’è una Sardegna molto particolare che si difende nel silenzio di boschi e di miniere, tra stradine di villaggi fantasma e resti di antichi templi. Il suo nome sembra un codice antico da decifrare: Sulcis Iglesiente. Antico come i tesori custoditi in questa parte sud occidentale dell’isola dei Nuraghi. Questo territorio è una vera manna dal cielo per gli amanti delle camminate, del trekking rilassante che consente di addentrarsi a fondo di questa realtà rurale e addirittura ancestrale.

Un’iniziativa che consente di apprezzare a pieno le risorse naturalistiche di Sulcis Iglesiente è quella promossa dal Sistema Turistico Locale (STL) che propone agli escursionisti un itinerario di 80 km da percorrere in auto e 8 km di trekking, per un’intera giornata a contatto con la natura, l’archeologia e la cultura della Sardegna sud occidentale. Che è un mondo a parte, e vale la pena scoprirlo open air, magari approfittando delle ultime belle giornate estive di fine stagione.

L’itinerario attraversa i paesaggi del Linas Marganai e le formazioni calcaree del Cambiano. Si parte da Iglesias per raggiungere il tempio di Antas, dedicato all’adorazione di Sardus Pater Babai, antica divinità delle popolazioni nuragiche locali. Fu eretto dai cartaginesi nel 500 a. C. e successivamente ricostruito dai romani sotto il regno dell’imperatore Augusto. É l’occasione giusta per una passeggiata fino alle vicine cave romane, dove è ancora possibile scorgere, tra la roccia calcarea, le linee di taglio effettuate per l’asportazione dei grossi massi utilizzati per la costruzione del santuario.

Da Antas il percorso prosegue in direzione dei villaggi di Arenas e Tiny, attraversando il borgo di Baueddu e la rupe di Punta Pilocca. Arenas e Tiny rappresentano uno spaccato fedele della Sardegna mineraria. Le cave dell’area vennero esplorate già nella seconda metà del XIX secolo, ma il loro sfruttamento ebbe inizio solo all’inizio del Novecento. Si tratta di miniere a cielo aperto, estremamente produttive e dai bassi costi di gestione, da cui si ricavava zinco, piombo, fluorite e barite. Andate progressivamente esaurendosi a partire dagli anni Settanta, le miniere di Arenas e Tiny costituiscono l’essenza più pura della storia del Sulcis Iglesiente. Così come è affascinante il vicino Open-Pit, immenso cratere minerario dai tipici colori scuri che crea un suggestivo contrasto cromatico con il verde della natura circostante.

Nelle vicinanze è invece possibile ammirare lo spettacolo delle cave di Sa Duchessa, antico giacimento abbandonato negli anni Sessanta situato in una bellissima oasi naturale ai piedi del Marganai. L’intera area è caratterizzata da un paesaggio estremo: nel corso dei decenni, infatti, la natura si è lentamente riappropriata di questo lembo di terra, coprendo di erba i vecchi impianti e il piccolo villaggio, donando all’intera zona un’atmosfera molto particolare.

Una bella camminata di circa un’ora permette di raggiungere le antiche discariche minerarie della regione, ricche di crisocolla, ovvero pietra dalle bellissime tonalità turchesi e dal significato fortemente simbolico. Secondo la leggenda, infatti, la crisocolla stimola l’anima ad abbandonarsi alle forze divine della natura, apporta pace e serenità, aiuta a vivere in armonia con se stessi e con il mondo circostante: una pietra femminile che regala a chi la possiede una grande forza interiore.  Il percorso fa ritorno nei pressi di Iglesias, a Case Marganai, per un’ultima passeggiata nel Giardino Montano Linasia, attraverso boschi di leccio, corbezzolo ed erica.

Informazioni e prenotazioni
Onda Service
Telefono e fax: 0781 22571
info@ondaservice.it

STL – Sulcis Iglesiente
Provincia di Carbonia Iglesias
Tel: 0781/6695238/272
www.provincia.carboniaiglesias.it
stlsulcisiglesiente@gmail.com 

Saperne di più su SPORT
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati