Cerca nel sito
HOME  / sport
Calabria Fiume Lao natura sport rafting

Rafting tra le splendide gole del fiume Lao

Sport e adrenalina all'aria aperta lungo il Lao, uno dei fiori all’occhiello del Parco Nazionale del Pollino e dell’intera Calabria

rafting, sport, natura
©iStock
rafting, sport, natura
Sport e adrenalina all'aria aperta lungo il fiume Lao, uno dei fiori all’occhiello del Parco Nazionale del Pollino e dell’intera Calabria, all'insegna del rafting. Si tratta di una delle attività più in voga in questa zona, una divertente ed emozionante discesa fluviale su appositi gommoni adatti all’utilizzo sul fiume. E, sebbene sia generalmente considerato uno sport estremo, in Italia assume i contorni di una disciplina per cui non c'è bisogno di una particolare preparazione specifica. E per cui è sufficiente affidarsi all'esperienza di guide certificate che conoscano i percorsi e le rapide che andranno affrontate.
 
In Calabria, sul fiume Lao, le prime discese esplorative risalgono attorno alla metà degli anni ’80 grazie al pioniere, ora scomparso, Renato Alitta, uno dei primi che iniziò a discendere il fiume ancora inesplorato soprattutto attraverso le sue gole, rocciose e boschive. Ma sarà solo a partire dalla seconda metà degli anni ’90 che nasceranno le prime compagnie di rafting. Tra queste il Centro Rafting Fiume Lao, sito a Papasidero, che vanta un'esperienza ventennale e guide brevettate Airaft e Uisp. 
 
Per coloro che vogliono provare l’ebbrezza del rafting lungo il Lao, occorre partire da Laino Borgo. Da qui i percorsi prevedono il passaggio attraverso le celebri gole, probabilmente il tratto migliore per gli amanti di questo sport. Dopo un tratto iniziale il percorso entra in una gola di circa otto chilometri con pareti rocciose fino a 200 metri di altezza. Il sentiero prosegue poi per un ulteriore tratto più moderato, per poi tuffarsi in un’altra spettacolare gola. Il percorso rafting che va dal vecchio borgo di Laino Castello, invece, permette di attraversare le ampie campagne di Filomano, costeggiare le rive del fiume attraversando ponti di legno e di scoprire tratti caratteristici della vegetazione del Pollino, caratterizzata prevalentemente da carpini e lecci.

 
Per provare l'esperienza del rafting non c'è da preoccuparsi dell’attrezzatura tecnica, ossia di muta, casco, giubbotto salvagente e giacca impermeabile, in quanto questa viene generalmente fornita dalle guide. Ogni partecipante deve invece preoccuparsi di avere addosso il proprio abbigliamento intimo o, in alternativa, un costume da bagno. In modo che la muta, sempre disinfettata e pulita, non vada a contatto con le parti intime. È bene poi avere una maglia, termica o a maniche lunghe per le stagioni più rigide, un maglione di lana o di pile, delle calze in fibra o in lana. Si sconsiglia invece l’utilizzo di magliette e indumenti in cotone: questo materiale, infatti, a differenza della lana, disperde la temperatura del corpo. Immancabili le scarpe da trekking leggero o, in alternativa, da ginnastica. Queste devono risultare comode per qualsiasi tipo di superficie e garantire una certa stabilità per evitare di scivolare. Facoltativo, ma perfetto per ricordare le emozioni a bordo, l’utilizzo di una videocamera portatile.
 
Tre le tipologie di discesa che si possono sviluppare sulle tre sezioni principali del fiume Lao, per un totale di oltre 30 km di corso d’acqua navigabile. Si parte con la discesa classica: 11 km nelle meravigliose gole del fiume tra rapide e verdi pozze d’acqua cristallina. Con imbarco alla Grotta del Romito e lo sbarco a Papasidero. In alternativa si può scegliere la discesa Non Stop: 25 km di puro divertimento per chi vuole visitare ogni centimetro dell’incantevole canyon. Imbarco a Laino Borgo e sbarco a Papasidero. Infine la Discesa Famiglia: 7 km in una gola boschiva dove il fiume si apre e rende possibile l’escursione anche ai più piccoli, a partire dai 4 anni già compiuti. Imbarco: Papasidero Sbarco: Orsomarso.
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Calabria
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati