Cerca nel sito
HOME  / sport
in gara con la motoslitta

Livigno, lo snowcross sbarca in Europa 

Molto diffuso in Nord America, ancora poco in Italia. A Livigno una pista per iniziare

Snowcross a Livigno
istock
Snowcross a Livigno
Ancora poco praticato in Italia, lo snowcross è una disciplina in forte ascesa soprattutto in Nord America e nell'Europa settentrionale. Si tratta di competere a bordo di una motoslitta su una pista innevata. Con dossi, salti e curve in derapata che si avvicinano molto a quello che avviene nel motocross. Con la differenza sostanziale che la slitta è più complessa da manovrare, ma non per questo meno divertente. In Italia siamo agli albori di questa disciplina, mentre il livello raggiunto negli Stati Uniti è di tipo professionistico. Esistono tour a tappe, con driver professionistici, eventi e attrazioni, ed una grande partecipazione di pubblico. Anche in Finlandia lo snowcross ha grandi estimatori. Il campionato locale è molto seguito ed esistono strutture e stadi dedicati in modo pressoché esclusivo a questa disciplina.


E se nei paesi nordici l'utilizzo della motoslitta è piuttosto diffuso, e il passaggio allo snowcross non impossibile, in Italia occorre andare alla ricerca di piste adatte. A Livigno ad esempio, dove esiste una pista che consente di approcciare a questa disciplina in modo graduale. Pur essendo lontani dallo scnowcross competitivo, qui è possibile iniziare a familiarizzare con la motoslitta percorrendo una pista di circa 10 chilometri nei dintorni della nota località invernale lombarda. Una lezione di 30 minuti con un istruttore qualificato ha un costo di 50 € a persona, ed include il noleggio della moto da neve e del casco. E se la passione per lo snowcross vi assale, qui è possibile acquistare motoslitte usate. 


Livigno è anche la sede abituale del Campionato Italiano Motoslitte, che quest'anno si terrà il 25 e 24 marzo. Un evento che sarà arricchito da una tappa internazionale del Central Europe Snowcross Trophy, il cosiddetto CEST. Si tratta du una manifestazione che coinvolge i driver provenienti dal nostro Paese, dall'Austria e dalla Svizzera, che si sfideranno nelle 3 classi previste: Pro-Open - per piloti elite - Semi-Pro - per i semi professionisti - e senior - riservata ai piloti di età più avanzata e alle donne.  
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100