Cerca nel sito
HOME  / sport
Maratone dello Stelvio 15 giugno

La spettacolare maratona verso il Passo dello Stelvio

Panorami mozzafiato e prova di forza per la terza edizione della maratona che conduce al famoso Passo, il più alto d'Italia

Stelvio Marathon 
courtesy of marathon4you.de
Stelvio Marathon 
Raggiungere i 2758 metri del passo dello Stelvio è sempre un’esperienza meravigliosa. Sarà per la magnificenza dei paesaggi dolomitici, per l’imponenza del vicino gruppo dell’Ortles, per la spettacolare ascesa finale dei famosi 25 tornanti che conducono al passo. Una strada bella quanto complicata, che la si percorra in auto, in moto oppure in bicicletta.  Figurarsi a piedi, specie se a margine di una delle più affascinanti gare dolomitiche, la Maratona dello Stelvio. in programma per il 15 giugno prossimo. Un periodo dell’anno in cui, nonostante l’incombere dell’estate, i ghiacciai sono ancora al loro posto ed il clima può diventare rapidamente tutt’altro che mite.


La terza edizione Maratona dello Stelvio si preannuncia come una delle gare più ostiche nel panorama delle gare su lunga distanza. A fare la differenza non sono soltanto i classici 42 chilometri e 195 metri previsti dal regolamento olimpico. Ma anche e soprattutto i 2500 metri di dislivello che i runners devono affrontare lungo il percorso. Si parte da Prato allo Stelvio e nei primi chilometri la strada è asfaltata e le pendenze restano moderate. Si ha il tempo di ammirare la piccola città medievale di Glorenza, con le sue mura imponenti e la strada che costeggia l’Adige. Il percorso si snoda sulla ciclovia che costeggia il fiume nel suo tratto altoatesino, per poi procedere fino ai laghetti di Prato. Un primo approccio ai ghiacciai dello Stelvio e il primo strappo verso l’ascesa al Passo dello Stelvio.


La fatica aumenta, i chilometri percorsi rendono più complicato l’obiettivo finale. Ma i runners hanno la possibilità di attraversare luoghi bellissimi. Sentieri nei boschi che si alternano a tratti sterrati, e cambi di ritmo che fanno selezione. Di li a poco si apre il panorama sul Gruppo dell’Ortles, con le sue cime che sfiorano i 4000 metri. Non è facile, ma si arriva di li a poco a imboccare la strada statale 38 del Passo dello Stelvio. Venticinque tornanti con vista mozzafiato, non solo per la fatica che è costretti a fare per correre velocemente fino al traguardo. 
Saperne di più su SPORT
Correlati per distretto Parco dello Stelvio
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100