Cerca nel sito
HOME  / sport
corsi per principianti a Ivrea, in provincia di Torino

Ivrea, capitale della canoa

Nel canavese si pagaia dagli anni 50. Ad Ivrea una scuola per la canoa sulle acque della Dora Baltea

Stadio della Canoa di Ivrea
courtesy of Ivrea Canoa Club
Stadio della Canoa di Ivrea
Oltre ad essere uno dei principali affluenti del Po, la Dora Baltea rappresenta un riferimento importante per gli appassionati della canoa. Un fiume che nasce sul Monte Bianco, scorre tranquillo per 170 chilometri fino a confluire nel Po all'altezza di Crescentino. Ma con le sue rapide diventa il paradiso dei canoisti nel tratto che costeggia la bella città di Ivrea. Una combinazione fortunata tra la forza della natura e l'intervento dell'uomo. All'altezza del cosiddetto Pontetto, costruzione utilizzata negli anni 50 dai primi appassionati di questo sport - la Dora Baltea si divide in due parti. Il lato sinistro si apre verso un tranquillo che alimenta il Naviglio di Ivrea, canale artificiale che convoglia le acque alle risaie vercellesi.  Il lato destro continua il suo corso naturale generando le rapide tanto amate dai canoisti e il cosiddetto Stadio. Dove il prossimo settembre avrà luogo la World Cup.


La genesi delle rapide di Ivrea è piuttosto complessa. Da queste parti la passione per la pagaia nasce negli anni 50', ma subisce una notevole impennata negli anni 70'. La natura, attraverso le modifiche al corso del fiume in conseguenza di piene e spostamento di detriti, determina periodi di alti e bassi. In quel punto le correnti della Dora Baltea diventano a volte troppo forti e altre troppo docili. La trasformazione definitiva arriva negli ultimi anni grazie alla mano dell'uomo. Gli ingegneri dell'azienda americana Whitewater Park International - progettisti dei canali olimpici di Sydney, Londra e Rio de Janeiro - accettano la sfida per domare quel tratto di fiume e trasformarlo in un perfetto campo di gara. Nel 2016 nasce ufficialmente il canale di Ivrea per la canoa, riconosciuto dalla Federazione Internazionale e classificato al 4° grado nella scala interazione che va da 1 a 6. Ha una lunghezza di 230 metri ed è attrezzato con 60 porte da slalom. 



La vera peculiarità dello Stadio della Canoa di Ivrea è l'essere posizionato al centro della città. Perfetto per gli spettatori e per la federazione, che qui ha di fatto fissato la propria base per la canoa Kayak e per lo Slalom. La società Ivrea Canoa Club organizza corsi per principianti e lezioni di perfezionamento . Il primo modulo ha un costo totale di 80 € e prevede 6 ore totali suddivise in lezioni della durata di 1h30. Sono incluse canoa, pagaia, caschetto, giubbotto di aiuto al galleggiamento. Per informazioni è possibile rivolgersi qui .
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100