Cerca nel sito
HOME  / sport
trekking in Italia

Idee weekend: 5 gite per gli amanti del trekking

Cinque percorsi panoramici attraverso le meraviglie dello Stivale, da nord a sud

Trekking
istockphoto.com
Trekking
SULLE ORME DEGLI ABATI
La Via degli Abati può essere senza dubbio considerata la variante Appenninica della Via Francigena ed è un sentiero di pellegrinaggio che si sviluppa quasi completamente su strade non asfaltate. Il tracciato misura circa 190 chilometri e risulta essere molto più impegnativo della celebre Via Francigena: si snoda, infatti, per sentieri e mulattiere attraversando valli e crinali per un dislivello complessivo di oltre 5000 metri. La via parte da Pavia e attraversa Caminata, Pometo, Canevino, sale verso Bobbio, per proseguire verso Bardi, attraversare Borgo Val di Taro e scendere a Pontremoli. Vai all’itinerario

 
LUNGO ANTICHI CORSI D’ACQUA 
I Sentieri delle Rogge sono sentieri escursionistici tipici della Val Venosta, che si snodano lungo gli stretti canali d'acqua utilizzati secoli fa dai contadini per l'irrigazione dei campi. Oggi, questi stretti canali sono diventati particolari itinerari escursionisti, e si estendono su entrambi i versanti della valle, sia sul Monte Sole che sul Monte Tramontana. Detto questo, in tutto il territorio si contano circa 20 Sentieri delle Rogge, i quali sono percorribili in tutti i periodi dell'anno ed offrono splendide vedute panoramiche sulle possenti catene montuose e sulla valle circostanti. Vai all’itinerario
 
250 CHILOMETRI IN VAL SUSA
Il Sentiero Balcone si sviluppa lungo le storiche mulattiere dei due versanti dell’Alta Valle di Susa, completamente ripristinate e segnalate a partire dal 2011. L’itinerario, con 250 chilometri di sviluppo totali, offre all’escursionista un punto di vista privilegiato sul fondovalle e sulle celebri vette piemontesi. Detto questo, pur presentandosi come un lungo cammino a tappe, in quanto attraversa 13 comuni dell’Alta Valle, offre ai trekker la possibilità di vivere anche brevi escursioni giornaliere grazie alla possibilità di rientrare sui centri abitati di fondo valle. Vai all’itinerario

 
MANUALE PER GLI AMANTI DELLE CINQUE TERRE
La nuovissima “Guida ai sentieri delle Cinque Terre”, curata da Luciano Bonati, permetterà a tutti gli interessati di trovare la “propria escursione”. Infatti, vivere un appassionante trekking tra le meraviglie di questo tratto di Riviera sembra essere l’occasione ideale per guardare con nuovi occhi lo splendido paesaggio ligure che ha incantato poeti e pittori, e che Bonati, appassionato camminatore, vignaiolo e conoscitore delle Cinque Terre, racconta aggiungendo dettagli appresi “sul campo”. Vai all’itinerario

 
IL TRATTO TOSCANO DELLA FRANCIGENA
La Via Francigena è da secoli “La Strada” per eccellenza, nonché la direttrice che congiungeva Roma con il cosiddetto “resto del mondo”. Il tratto toscano del celebre cammino attraversa la Val d’Elsa e la Val d’Orcia con una ragnatela fittissima di strade e percorsi laterali. Infatti, percorre longitudinalmente le Terre di Siena, dimora di perle paesaggistiche del calibro di Siena, Monteriggioni, San Quirico d’Orcia e tanti altri noti paesi toscani. Lungo questo tragitto le occasioni per vivere emozioni uniche e sensazioni d’altri tempi sono davvero numerose. Vai all’itinerario

Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Lazio
Seguici su:
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati