Cerca nel sito
HOME  / sport
Trentino Ritiro estivo Napoli calcio Dimaro

Dal "Paese d'o Sole" alla Valle del Sole

Per il quarto anno consecutivo il Napoli si prepara all'avvio del nuovo campionato a Dimaro, in Val di Sole, patria del rafting e della mountain bike

Dimaro,Val di Sole,Trentino,montagne<br>
Wikimedia Creative Commons
Panorama di Dimaro
Se a buona ragione Napoli può essere considerata “O’ paese do sole” - come recitava la nota canzone interpretata da Mario Abbate nel 1925 - allora la scelta del ritiro estivo della squadra di calcio azzurra non poteva essere più in linea con il dna partenopeo. A Dimaro, in Val di Sole appunto, si svolge per il quarto anno consecutivo la preparazione precampionato della squadra allenata da Rafa Benitez.

Il comprensorio della Val di Sole - che comprende i comuni di Malè, Rabbi, Croviana, Monclassico, Dimaro, Commezzadura, Mezzana, Pellizzano, Ossana, Peio, Vermiglio - è un’area di circa 600 km² nella parte nord occidentale della provincia di Trento. La verde e soleggiata vallata è circondata dalle cime dell'Ortles-Cevedale a nord, il gruppo del Brenta a sud e l'Adamello-Presanella ad ovest.

A Dimaro il Napoli ha fissato la sua base estiva ormai dal 2011. Un paese di 1.250 abitanti di cui le prime notizie storiche e topografiche risalgono al 1200 e che già dal 1871 iniziò a manifestare una certa vocazione per l’ospitalità. All’epoca già esistevano alcune accoglienti locande a disposizione dei viaggiatori mentre nel 1894 vi sostarono l’Imperatore Francesco Giuseppe d’Asburgo, e la consorte Elisabetta, più nota come Sissi. Lo sviluppo turistico di Dimaro ha avuto un netto slancio a partire dal 1965. La nascita di Folgarida, frazione di Dimaro e stazione sciistica di primissimo piano, insieme alla vicina Madonna di Campiglio e poi a Marilleva, ha contribuito a rafforzare la grande ricettività invernale delle Dolomiti.

Ma oggi Dimaro può definirsi la meta ideale per una vacanza attiva anche per l’estate. In mountain bike si possono percorrere i 35 km di pista ciclabile lungo il fiume Noce, impegnativi ma adatti a tutti, e arrivare ad incrociare il treno Dolomiti Express  - oppure il Bici Bus - per risalire la vallata senza stancarsi troppo ma con la bicicletta al seguito.
 
Il fiume Noce è il punto di riferimento anche per gli appassionati di rafting. Considerato il primo corso d’acqua in Europa per la pratica di questa disciplina, è un continuo alternarsi di rapide e tratti molto tranquilli, di onde fragorose e del placido scorrere dell’acqua. Sul Noce si praticano anche il Kayak, la canoa fluviale e la pesca, mentre per chi non fosse amante degli sport tipicamente alpini niente paura. A Dimaro ci sono campi da tennis, basket, pallavolo e bocce, oltre ovviamente all’impianto dedicato al calcio, che è anche la base logistica del Napoli. Nella struttura dimarese la squadra allenata da Rafa Benitez usufruisce di un campo regolamentare in erba con tribune per 600 spettatori. Sono previsti allenamenti a porte aperte e ingresso gratuito tutti i giorni fino al 29 luglio con sedute mattutine a partire dalle ore 9.30 e pomeridiane alle ore 16.30, alcune amichevoli e tanti appuntamenti serali con giocatori o occasioni di intrattenimento.
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione Trentino - Alto Adige
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2019. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100