Cerca nel sito
HOME  / sport
Clinic a Quinta do Lago

Autunno in Algarve, il golf nella natura

Un viaggio nel sud del Portogallo per un corso di perfezionamento con i maestri della Rider Cup

Golf in Algarve, Portogallo
istockphoto
Golf in Algarve, Portogallo
Complessa e variopinta, come qualsiasi destinazione di confine. Anche l'Algarve, territorio a sud del Portogallo, connessa alla Spagna e affacciata sull'Africa settentrionale, è una regione che si presta a qualsiasi tipo di viaggiatore. Agli appassionati di cultura, natura, mare e tradizioni. Ma anche a coloro a cui piace giocare a golf. Da queste parti infatti, come in tutta la penisola iberica, non mancano le opportunità per organizzare un tour in cui il golf sia un ottimo pretesto per una vacanza a tema sportivo.


La varietà dei paesaggi dell'Algarve è proverbiale. Oltre 150 chilometri di coste e spiagge bellissime, le falesie, le acque cristalline. E poi le piccole città, i parchi naturali, l'entroterra, le montagne e il verde lussureggiante. Anche la parte iniziale dell'autunno consente di sfruttare il clima decisamente mite che può accompagnare i turisti fino a novembre inoltrato. E consentire ai golfisti di scegliere un 18 buche dove andare alla ricerca del miglior swing. Per esempio partecipando ad un golf clinic, o a corsi taylor made tenuti da maestri di fama internazionale. Tra i top coach più seguiti c'è l'irlandese Paul McGinley, capitano europeo nella Ryder Cup del 2014, e oggi titolare dell'accademia con base a Quinta do Lago. Il resort a cinque stelle situato nei pressi di Faro, capoluogo dell'Algarve. 


Una struttura di altissimo livello che si adatta bene a chi intende perfezionare il proprio gioco e a godersi un periodo di relax. Oltre alla qualità dell'ospitalità, qui è possibile partecipare a clinic di ogni tipo organizzati dall'Academy oppure schedulare lezioni personalizzate in base alle proprie esigenze. La caratteristica principale di questa scuola è l'approccio molto professionale. Che si tratti di un principiante o di un giocatore dall'handicap basso, viene predisposto un programma ad hoc in grado di garantire un miglioramento nel gioco. Non si tratta solo di sfruttare capacità ed esperienza dei coach professionisti e utilizzare i tre bellissimi percorsi a disposizione - Nord, Sud e Laranjal - ma anche di ottenere i vantaggi oggi offerti dall'uso della tecnologia. Al Quinta di Lago è infatti presente il Biomechanical center, in grado di fornire un'analisi completa del movimento umano utilizzando i principi della fisica e della fisiologia. E il Taylormade Perfomance Center, in grado di sviluppare attrezzi da gioco con caratteristiche specifiche per il singolo giocatore.
Saperne di più su SPORT
Correlati per Paese Portogallo
Seguici su:
Natale
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati