Cerca nel sito
HOME  / sport
vacanze sulla neve settimana bianca Dolomiti alta pusteria

Alta Pusteria: 5 paesi dove lo sci è di casa

Uno dei comprensori sciistici più grandi delle Dolomiti Orientali aspetta tutti gli appassionati di Skicross, Sci Alpino e Sci di Fondo

Tre cime di Lavaredo
thinkstock
Tre cime di Lavaredo
Quest’anno c’è un motivo in più per trascorrere le vacanze invernali in Alta Pusteria: l’inaugurazione dell’atteso collegamento sciistico Monte Elmo-Croda Rossa. Infatti, il 29 novembre 2014, il comprensorio sciistico Dolomiti di Sesto raggiungerà i ben 93 chilometri di piste. Per festeggiare l’apertura del collegamento, presso la stazione a valle Versciaco/Monte Elmo si terrà un grande ski-opening con tanti artisti internazionali che interverranno per animare l’intera giornata tra neve, musica e balli.

SEGUI IL CANALE DI CHI AMA LA MONTAGNA

Per partecipare alla rassegna di eventi basterà esibire un unico biglietto, disponibile al prezzo speciale di  37,00 euro, la cui prevendita è acquistabile in tutte le filiali Athesia dell’Alto Adige e negli uffici turistici di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa, Braies, oltre che presso gli impianti di risalita Monte Elmo, Croda Rossa, Monte Baranci e a Versciaco.

Leggi anche: BORMIO E STELVIO, UN INVERNO SENZA FINE

Durante il freddo inverno, però, le nevi dell’Alta Pusteria si trasformeranno in garanzia di divertimento e relax. Infatti, le piste sono sempre ben battute ed adatte ad ogni livello di preparazione, con comodi impianti di risalita, a pochi passi dal centro dei 5 paesi che costellano queste vallate. Sesto, ad esempio, è la località ideale per vivere divertenti giornate di sci, snowboard e slittino, nei comprensori sciistici Monte Elmo e Croda Rossa. San Candido, invece, è la patria dello  Skicross ed il Monte Baranci accoglie ogni anno il tanto atteso appuntamento di Coppa del Mondo.

FOTO: LE MONTAGNE PIU' BELLE D'ITALIA

Ma non solo, l’Alta Pusteria ospita anche il paradiso dei fondisti: Dobbiaco. Infatti, il comprensorio sciistico Rienza ospita la Coppa del Mondo di questa disciplina e l’importante kermesse internazionale meglio nota come “Tour de Ski” Villabassa, invece, è la località ideale per godere del “wellness”. Il rinomato ski resort vanta appunto il titolo di “primo paese Kneipp d'Italia”. Infine, Braies, con il suo lago ghiacciato, è la scenografia romantica per una meravigliosa esperienza di coppia e per lunghe giornate sugli sci o sulle piste da slittino.

Leggi anche: SETTIMANA BIANCA: LA SILENZIOSA SOLUZIONE ECO-FRIENDLY

Tuttavia, neve, sport e divertimento, non sono gli unici protagonisti dell’Alta Pusteria, infatti l’Alto Adige permette di lasciarsi andare anche ai piaceri della buona cucina ed ai tanto attesi momenti di puro relax nei rinomati centri wellness. Per chi viaggia in treno o auto, i cinque comuni pusteresi sono perfettamente collegati dalla rete stradale e ferroviaria. Invece, chi atterra negli aeroporti di Verona, Bergamo, Milano Malpensa, Venezia, Treviso, Monaco e Innsbruck può usufruire dei comodi e veloci transfer organizzati direttamente dalla località prescelta.

Infine, con la SkiMobileDolomitesCard è possibile viaggiare gratis con gli skibus, gli autobus pubblici ed i treni regionali nell’intero Alto Adige, dalla Val Pusteria alla Val Badia. Per maggiori informazioni cliccare su www.altapusteria.info e su www.s-dolomiten.com

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Turismo.it su Twitter e su Facebook 
Saperne di più su SPORT
Correlati per regione
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati