Cerca nel sito
Dersut Caffè

Veneto, la miscela top del caffè

In provincia di Treviso Dersut Caffè sa accontentare i veri estimatori del caffè all’italiana

Caffè Dersut
©Dersut.it
Miscele Dersut
La storia narra che nel VII secolo in Etiopia viveva il pastore Kaldi, che un giorno scopre le sue capre vagabondare piene di energia inesauribile anche di notte: le aveva viste mangiare alcune bacche rosse. L’uomo, pieno di curiosità, porta  i semi in un monastero dove vengono abbrustoliti, macinati e mescolati in acqua bollente. Viene così creata una bevanda che aiuta i monaci a combattere il sonno durante le preghiere notturne. Ed è anche l’inizio del diffondersi di numerose leggende che raccontano della storia del caffè. Storia che, in Italia, vanta anche il nome di Dersut Caffè S.p.A., torrefazione con sede a Conegliano, in provincia di Treviso, che inizia la sua avventura nel dopoguerra grazie al conte dr. Vincenzo Caballini di Sassoferrato, ed attualmente è amministrata dal figlio, presente in Azienda dal 1971, con le figlie. Fondata nel 1949, l’Azienda coneglianese ha messo subito in evidenza la sua grande passione per il caffè e l’intuito imprenditoriale dei titolari che hanno contribuito a perseguire l’obbiettivo più importante, ovvero quello di ricercare le migliori qualità di caffè disponibili acquistando i raccolti giusti, assicurando tecnologia ed effettuando costanti controlli. Tutto questo per garantire il rispetto degli standard qualitativi prefissati per ogni fase produttiva: dalla tostatura al confezionamento, fino alla distribuzione. Dal 2002 sono stati avviati diversi progetti che hanno dato vita alla linea Bottega del Caffè Dersut, Italiana Caffè, Giornale & Caffè e Caffè Light Dersut; quest’ultimo, il decerato digeribile, è divenuto fiore all’occhiello dell’azienda, dal quale prende il nome la quarta tipologia di caffetteria monomarca Dersut.



Oltre a ciò, Dersut ha ideato e realizzato il Museo del Caffè, allestito in un ex bachificio, completamente ristrutturato, che si trova nelle immediate vicinanze della sede aziendale. Si tratta di un Museo unico nel suo genere per la ricchezza dei pezzi esposti e per la completezza del percorso storico-didattico, dove vengono spiegati al visitatore tutti i passaggi dell’intera filiera del caffè espresso. Cosi da capire come vengono create quelle miscele dal gusto unico in grado di soddisfare le attese e i palati più esigenti. Si può approfondire, ad esempio, l’excursus della Tostatura, momento produttivo che si avvale anch’esso di macchinari all’avanguardia che operano nell’assoluto rispetto delle più antiche tradizioni della torrefazione artigianale. In azienda il sistema di produzione si avvale di una prima torrefattrice, a doppio tamburo, che distingue una pre-tostatura a 150° dalla tostatura vera e propria effettuata a 210°- 220°: questo è un procedimento che garantisce 240 kg di caffè tostati in 12 minuti. La seconda torrefattrice è quella dotata di uno scambiatore di calore mediante il quale i chicchi di caffè non vengono a contatto diretto con i fumi di combustione del metano, ma solo ed esclusivamente con aria calda pulita. Ecco perché questo secondo macchinario viene privilegiato per la preparazione delle migliori miscele. Scopri di più sul Museo del Caffè

Un’altra importante scelta aziendale riguarda l’impatto ambientale: Dersut è stata una tra le prime torrefazioni in Italia a scegliere tecnologie che minimizzassero l’impatto della propria attività sull’ambiente, dotandosi di un generatore di calore a metano, di bruciafumi e di un ciclone grazie al quale viene evitata la dispersione nell’atmosfera delle particelle di caffè tostato. 



Tanti sono i prodotti eccellenti che offrono quanto di meglio si possa desiderare per assaporare il vero gusto del caffè, molti dei quali hanno ricevuto importanti riconoscimenti. Nel novembre 2014, ad esempio, la miscela “Oro Top Quality” ha ottenuto la Golden Medal in occasione dell’International Coffee Tasting promosso dallo Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè. Il Non Plus Ultra è miscela 100% delle sole varietà più pregiate e selezionate di caffè Arabica naturali e lavati, con retrogusto cioccolatato, pan tostato, sentori floreali e fruttati di agrumi: ha vinto l a Golden Medal nel 2016. Le miscele Oro, Arancio, Non Plus Ultra, Sublime (Linea Italiana Caffè) hanno ottenuto la qualifica di espresso italiano certificato INEI. La miscela Oro, nello specifico, è perfetta per il mattino, perché armonica e al tempo stesso corposa, dal gusto pieno, con l’aroma dai sentori floreali e fruttati. E’ stata certificata Espresso Italiano di Qualità e Gold Medal International Coffee Tasting 2014 e 2018. Tra i prodotti giovani Dersut sono da provare il Caffè Light Dersut, caffe torrefatto e decerato, il Caffè Decalight, caffè torrefatto, decerato e anche decaffeinato e il Caffè Bio Dersut, una miscela 100% biologica 100 % arabica.



E per chi non si accontenta del caffè, Dursit si propone con una tipologia di prodotti capace di accontentare tutti. Basta nominare il Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore Extra Dry, riconoscibile per la sua eleganza, il colore paglierino leggero, la moderata corposità, l’esclusivo profumo fruttato e floreale; il Cioccolino, preparato per bevande al gusto di cioccolato ma che conta ben 12 varianti (classica, fondente, bianca, nocciola, gianduia, amaretto, cocco, arancio e cannella, menta, banana, rhum e peperoncino); Derciok, preparato per bevanda al cacao e ancora infusi, tè, orzo e il Dercaffè, un  liquore leggero al punto giusto, dal gusto dolce e deciso che racchiude in sé il profumo e il sapore dei migliori chicchi di caffè. Tutti i prodotti Dursit si possono acquistare nello spaccio aziendale adiacente al Museo, per un tuffo nelle miscele più esclusive che vengono riproposte non solo al bar ma anche a casa. 


 
Saperne di più su SHOPPING
Correlati per regione Veneto
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati