Cerca nel sito
Picnic Pranzo all’aperto Outdoor Ricette Accessori

Picnic estivi, idee gourmand da gustare outdoor 

Idee per soddisfare il palato durante un pranzo all’aperto sull’erba

Picnic
istockphotos
Picnic
L’estate porta con sé un’incontenibile voglia di stare all’aria aperta. Che sia in montagna, al mare, in un parco cittadino o semplicemente sul prato del proprio giardino, questa è la stagione del picnic, il pasto che si spilucca nella natura con amici e familiari in completo relax. Non pensate però a tramezzini e insalate di riso di dubbio gusto: nessuno ha mai detto che il picnic non può essere gourmand. Spesso si ricorre a piatti semplici perché sono meno complicati da consumare sull’erba, ma una volta che si è stati attenti a rispettare alcuni prerequisiti utili (che le portate non ungano, ad esempio, e che siano buone anche fredde, che si porzionino facilmente) si può ampiamente spaziare sul menu, e infilare nel cestino un pranzo, una colazione, una cena o un aperitivo a prova di foodie. Ecco alcune idee.

Il California Prune Board, consorzio che riunisce 800 coltivatori e 28 confezionatori di prugne, insieme alla food blogger Teresa Balzano di 'Peperoni e Patate' e con Annamaria Acquaviva - dietista e nutrizionista del California Prune Board in Italia - ha pensato a delle ricette perfette per picnic gourmand, salutari e allo stesso tempo gustose. L’ingrediente che unisce le tre ricette qui proposte è la Prugna della California (l’unica frutta secca naturale e intera ad aver ottenuto una dichiarazione autorizzata dall’Unione europea).

Muffin salati alle prugne e gorgonzola piccante. Per prima cosa tagliate le Prugne della California e il gorgonzola a tocchetti di circa un centimetro e tenete da parte. Preparate due terrine: in una versate 250 gr di farina 0, 8 gr di lievito, 50 gr di parmigiano, 4 gr di sale, e tenete da parte. Nell’altra unite 200 ml di latte e 2 uova, e mischiate velocemente. Unite quindi gli ingredienti della prima terrina al composto di latte e uova. Quindi aggiungete le Prugne della California e il gorgonzola, e mescolate. Non lavorate troppo l’impasto: mescolate giusto il minimo necessario per amalgamare. Versate il composto negli stampini da muffin imburrati e infarinati oppure nei pirottini di carta riempiendoli per tre quarti. Otterrete circa 10 muffin. Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per 15/20 minuti circa, fino a doratura.


Spiedini di pollo, pancetta e prugne. Tagliate un petto di pollo a cubetti e dividete due fette di pancetta di circa 2-3 mm di spessore in strisce di circa 2 centimetri. Formate gli spiedini inserendo sul bastoncino il pollo, la pancetta e le Prugne della California, alternando i vari ingredienti. Scaldate una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e lasciate rosolare. Aggiungete gli spiedini e fate colorire su tutti i lati. Abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e portate a cottura. Regolate di sale e pepe. Lasciate raffreddare prima di sigillare in un contenitore da portare al vostro picnic. Se gradito, accompagnate gli spiedini con una salsa sfiziosa come lo tzatziki o l’hummus di ceci.

Per finire in dolcezza

Pensata per l’International Picnic Day (lo scorso 18 giugno, ma non è mai troppo tardi), la Torta carote e cioccolato del Maestro Alberto Farinelli della Scuola del Cioccolato Perugina è l’ideale per concludere il pasto all’aperto un dessert goloso. Una torta decisamente pratica: non unge, si può mangiare con le mani, è asciutta ma morbidissima, e piace letteralmente a tutti. Ecco la ricetta.


Torta carote e cioccolato. Lavate bene 300 gr carote, sbucciatele e grattugiatele finemente. Lasciatele scolare in un colino per permettere l’espulsione di eventuale liquido. Separate i tuorli dagli albumi di 3 uova medie, montate gli albumi e teneteli da parte. Montate i tuorli con 200 gr zucchero di canna e un pizzico di sale. Aggiungete le carote, 50 gr di granella di mandorle, 70 gr di olio di semi e mescolate bene. Dopo averle setacciate aggiungete 100 gr farina 0, 1 bustina di lievito per dolci, 150 gr farina di mandorle e mescolate. Spezzettate 150 gr Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%, aggiungetene metà all'impasto e lasciate da parte il restante. Aggiungete delicatamente l’albume montato. Versate il composto in una tortiera a cerniera da 22 cm dopo averlo imburrato e infarinato, livellate con la spatola e cospargete la superficie con Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50% rimasto. Infornate in forno già caldo a 175° per circa 45 minuti. Il Maestro consiglia: “Potete speziare la vostra torta aggiungendo la polpa di una bacca di vaniglia oppure un cucchiaino di cannella. Per rendere la torta più golosa potete aggiungere due cucchiaini di Perugina® Cacao Amaro in polvere alla farina.”

Dove mettere le pietanze?

Una volta che il menu è stato pensato e le pietanze cucinate e raffreddate, dove metterle per portarle al picnic? Le soluzioni acquistabili online sono molte. Innanzitutto, occorre munirsi di un cestino da picnic, immancabile sia per praticità che per evocazione (sì, un po’ di stile non guasta mai). Questo modello in vimini è ideale come porta vivande, molto classico, decorato con fodera floreale, tradizionale.



Mentre questa borsa da picnic ha un aspetto più moderno, ed è rivestito internamente di materiale isolante che mantiene le pietanze fresche.

Per quanto riguarda le stoviglie, Fratelli Guzzini offre una soluzione pratica e di design: il set Pic Bowl composto da ciotole, terrine, vassoi, piatti, bicchieri colorati, che si assemblano diventando un oggetto pratico e salvaspazio.

Turismo.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Turismo.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.

Saperne di più su SHOPPING
Correlati per Paese Italia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati