Cerca nel sito
Cosa portarsi in viaggio

Il marsupio, l'accessorio del viaggiatore

Secondo la moda a volte è 'in', a volte è 'out'. Ma in viaggio è sempre perfetto

Marsupio
istockphotos
Marsupio
è un accessorio che potremmo definire 'divisivo', perché c'è chi lo ama e chi lo odia, chi non potrebbe farne a meno, e chi neanche sotto tortura lo indosserebbe. Eppure il marsupio vive momenti di grande celebrità, epoche in cui diventa protagonista indiscusso delle tendenze, persino emblema di particolari 'sottoculture'. Ed è innegabilmente utile a chi viaggia, per evidenti ragioni di praticità. Più piccolo di una borsa, più sicuro di uno zainetto, più pratico di una shopper, il piccolo borsello unisex che si allaccia al proprio corpo permette di tenere con sé l'indispensabile, avendolo sempre a portata di mano. E dando una decisa connotazione stilistica agli outfit.

Turismo.it ha individuato per voi alcuni marsupi perfetti per i viaggiator acquistabili on line, come questo modello dotato di tecnologia RFID. Ne trovate diversi nel paragrafo qui sotto dedicato all'argomento.

Il marsupio, un pezzo cult

Quando è stato inventato il marsupio? Probabilmente nella notte dei tempi. Possiamo definirlo l'antesignano di tutte le borse, non c'è dubbio: sin da tempi remoti si metteva attorno alla vita una sorta cintura con delle 'tasche' che permettevano di portare con sé il necessario, o di raccogliere ciò che si andava cercando. Ma facciamo un balzo in avanti, nella nostra epoca o quasi, e troviamo il marsupio in quanto borsello che si allaccia attorno alla vita fare capolino negli anni '70, per poi diventare protagonista della moda anni '80, e quindi 'esplodere' in tutta la sua celebrità negli anni '90. Sia sugli outfit maschili che in quelli femminili: il marsupio è l'accessorio gender-fluid per antonomasia, salvo rare eccezioni.



Un pezzo cult, che passa, poi torna, poi passa di nuovo, e poi torna ancora, complice, almeno oggi, una grande nostalgia per la moda che fu e un amatissimo revival dei capi appartenuti ad alcune decadi fa, che coniugano il mondo sportivo con quello casual, di tutti i giorni. Non più semplice icona dello sportivo, o del turista 'medio': oggi il marsupio si è elevato ad accessorio cool, perfettamente integrato con gli outfit di influencer e star, e decisamente amato dallo streetwear. Lo chiamano belt bag, o bum bag, si porta come una cintura a vita alta, oppure a spalla, come una borsetta, o cross-body. Ma in virtù di questa rinascita il marsupio è tornato ad essere anche il perfetto accessorio da viaggio, senza scontare l'associazione al turista da comitiva, impacciato e buffo. Oggi appartiene a chi sposa il casualwear con la ricercatezza, anche in viaggio.

I marsupi da viaggio

Il marsupio da viaggio si differenzia dal marsupio da tutti i giorni per pochi ma fondamentali dettagli: ha più tasche, pensate per la praticità di avere a portata di mano documenti, carte d'imbarco, carte di credito, biglietti. Ha appositi vani porta soldi, che consentono di lasciare a casa il portafogli ingombrante. E spesso è dotato di tecnologia RFID, ovvero di un materiale (celato all'interno del tessuto) che scherma da possibili furti dei dati delle carte di credito, un dettaglio assai utile quando ci si trova in luoghi affollati come aeroporti e stazioni.



Appartiene a questo genere di marsupi il modello Neiple, dalla forma super piatta ma ampia, che si apre a cartella, in tessuto resistente sia all'acqua che all'abrasione, dotato di sistema di protezione RFID. Dotato di pratiche tasche e vani, contiene lo smartphone e ha un foro per il passaggio di cavi (quelli delle cuffie, per esempio). Ottimo sia per viaggiare che per fare sport, data la forma piatta e comoda. Lo trovate a questo link.

Il sistema di protezione RFID caratterizza anche il marsupio Mycarbon che trovate qui. Disponibile in quattro diversi colori, ha una forma super-classica, decisamente vintage, e un'estetica sporty perfetta per viaggiatori dinamici. Ha diverse tasche con cerniere e cintura regolabile.

Chi desidera un marsupio veramente minimale, dalle dimensioni ridotte, ma assolutamente pratico e ancora una volta dotato di materiale che protegge le carte di credito, c'è questo modello Amazon Basics in due varianti di colore, un classico nero e un trendy kaki.

Ma non tutti i viaggiatori sono sportivi: c'è chi anche in vacanza predilige uno stile casual ma curato, sobrio ma ricercato. Per loro ci sono tante declinazioni di marsupio vintage, multitasche ma con stile. Le potete vedere a questo link.

Turismo.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online o tramite la consulenza di esperti. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Turismo.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.



Saperne di più su SHOPPING
Correlati per Paese Italia
Seguici su:
Le Offerte della Settimana
Altri luoghi da visitare
Chi siamo | Privacy | Cookie Policy | Copyright © 2019 GEDI Digital S.r.l. Tutti i diritti riservati